Nudo di notte fra le roulotte del circo a caccia di sensazioni “estreme”: denunciato un 30enne

Era quasi certamente in cerca di una serata trasgressiva, di certo non la prima, dopo aver lasciato a casa sua moglie che ben conosceva certi “svaghi” del suo compagno e che da tempo tollera la situazione. Ma stavolta per un uomo di 30 anni che cercava il partner con cui probabilmente condividere sesso estremo e giochi erotici vari, è finita con una denuncia a piede libero da parte da parte dei carabinieri della Compagnia di Chieti che lo hanno denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

I fatti si sono verificati intorno alle 4.30 del mattino a Guardiagrele. Il proprietario 48enne di un circo è stato svegliato da alcuni rumori e ha pensato che potessero esserci dei ladri. Così, è uscito e senza fare rumore si è appostato in maniera tale da non essere visto. Quello che ha visto era incredibile: un uomo sulla trentina, completamente nudo e con le mani legate dietro la schiena, che camminava tra le roulotte in evidente stato confusionale farfugliando frasi sconnesse. Il 48enne ha subito chiamato i carabinieri mentre lo sconosciuto, che nel frattempo si stava allontanando, ha raggiunto la propria auto ed è andato via. Il mezzo, però, è stato fermato dai carabinieri che stavano arrivando sul posto: l’uomo è sceso dall’auto scalzo ma con gli abiti addosso, con vistosi graffi sui piedi e in stato confusionale.

Vista la situazione i carabinieri lo hanno accompagnato a casa, dove hanno trovato la moglie per nulla sorpresa da quanto successo. La donna ha raccontato ai militari che per la terza volta il marito si ripresenta a casa in quelle condizioni e addirittura in un’occasione è stato necessario l’intervento di alcuni conoscenti: in particolare quando è rincasato completamente nudo e con i genitali legati con il filo di ferro e un paio di collant.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS