Norcia, “Sentieri di prossimità”: riparte il progetto in collaborazione con la Croce Rossa

L’assessore Perla: “La pandemia non ferma il supporto alle famiglie”

Dallo scorso Gennaio l’Amministrazione Comunale di Norcia ha attivato il progetto della Croce Rossa Italiana in collaborazione con Poste Italiane “Sentieri di Prossimità”, in supporto alla popolazione residente nelle aree SAE del territorio comunale, che prevede la presenza di una psicologa e di una assistente sociale.

L’assessore Giuseppina Perla

“In una fase particolarmente delicata per il Paese continuiamo la proficua collaborazione con la Croce Rossa Italiana con questo progetto a sostegno delle nostre famiglie, partito la scorsa primavera che ha fatto registrare un’ ampia partecipazione e soddisfazione da parte dei nostri concittadini” dichiara l’Assessore alle Politiche sociali, Giuseppina Perla. “Nonostante la pandemia – prosegue – l’offerta progettuale si arricchisce ulteriormente con incontri psico-educativi gratuiti, rivolti anche ai più giovani, che avranno cadenza settimanale e toccheranno diverse tematiche allo scopo di aiutare le famiglie ad affrontare meglio questa difficile fase dell’emergenza sanitaria” ha concluso.

Gli incontri avranno cadenza settimanale e toccheranno diverse tematiche allo scopo di aiutare le famiglie ad affrontare meglio questa difficile fase dell’emergenza sanitaria. Il primo incontro “Essere bambini ai tempi del covid-19: l’importante ruolo della famiglia” si svolgerà giovedì 3 dicembre alle ore 18; giovedì 10 dicembre sempre alla stessa ora, il secondo incontro sul tema “Adolescenti e Covid-19”. Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno in modalità da remoto attraverso la piattaforma Meet.

Per informazioni e iscrizioni contattare il numero 3387675444 (Assistente Sociale Di Pinto Roberta) o scrivere all’indirizzo mail prossimitaumbria.2020@cri.it.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia