Non vuole andare a scuola: 14enne picchia e minaccia i genitori

Picchiava e minacciava i suoi genitori. E’ stato così denunciato dai carabinieri uno studente 14enne di Cremona. Il giovane, da oltre un mese maltrattava il padre e la madre, lanciandogli contro oggetti e arrivando persino a minacciarli con un coltello da cucina.

Secondo quanto emerso, a spingere il giovane era la voglia di non andare a scuola, e di non rispettare i limiti nell’uscire di casa imposti dai genitori. In più di un’occasione sono intervenuti i militari, e i genitori esasperati per il comportamento del figlio, avevano già presentato una denuncia e segnalato il problema al Tribunale dei minori.

Secondo i carabinieri, i comportamenti violenti dell’adolescente, sembra siano stati provocati anche dall’uso di sostanze stupefacenti: mesi fa infatti, il ragazzo aveva ammesso di aver fatto uso di hashish, essendo stato coinvolto in un’indagine per spaccio.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS