“Non smette più col calcio, torna da noi”: lo scherzo del Monturano a Moretti, per Minnozzi una nuova opportunità

CALCIOMERCATO – Giallo sul bomber poi svelato dal club, l’ex Maceratese ufficiale a Osimo per riscattarsi dopo una stagione deludente

(L’AGGIORNAMENTO)
Un pesce d’aprile con tre mesi di ritardo. Uno scherzo di Carnevale venuto male. “Moretti non smette e torna da noi”, ha ufficializzato nella serata di giovedì il Monturano alla stampa. Salvo poi, l’indomani, svelare che si trattava di una burla.



(ARTICOLO PRECEDENTE)

Poche settimane fa aveva deciso di abbandonare il calcio (LEGGI QUI) salvo poi ripensarci. D’altronde Luca Moretti è così, un po’ imprevedibile. La scorsa estate scese in Seconda Categoria e a dicembre tornò a Monturano, per affrontare per la prima volta in carriera l’Eccellenza. Non è andata poi così male, gol pesanti nei momenti cruciali e salvezza clamorosa ai playout. Adesso l’attaccante classe ’94 ha “organizzato” un altro scherzetto. “Smetto. Anzi no”. Moretti è di nuovo un calciatore del Monturano. Lo ha ufficializzato proprio il suo club. “Dopo l’annuncio dell’abbandono al calcio di bomber Moretti ecco il colpo di scena. Luca rimane con noi!”. Poi la foto con il vice presidente Ferdinando Cotini a condire il tutto.

Un altro attaccante, reduce però da una stagione deludente, in queste ore si è accasato. Si tratta del ’96 Matteo Minnozzi. La punta, pochi squilli con la Maceratese che in lui riponeva grandi speranze, giocherà per l’Osimana, formando con l’ex capocannoniere Alessandroni una coppia di spessore ma che dovrà amalgamarsi. Nuova opportunità dunque per Minnozzi, dopo il campionato vinto e la doppia cifra di reti ottenuta nel 2022-23 con l’Atletico Ascoli. Poi il taglio estivo a seguito di una preparazione un po’ troppo blanda per la D – mister Pirozzi era attento ai cardiofrequenzimetri – e il passaggio a Macerata dove ci si aspettava di più.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS