Non rispondeva alle chiamate, 53enne trovato senza vita nel bagno di casa

Dalle prime ricostruzioni si pensa ad un malore fatale

Macabra scoperta per il conoscente di un cinquantatreenne di Borgaccio, comune di Colli al Metauro in provincia di Pesaro Urbino. L’uomo è stato ritrovato privo di vita nel bagno della sua abitazione. La mancata risposta alle chiamate ha fatto scattare l’allarme tanto che, con l’intervento delle forze dell’ordine, l’amico è entrato in casa ritrovandosi una scena orribile davanti agli occhi.

Sulla vicenda è stata naturalmente aperta un’indagine. Quando i vigili del fuoco sono entrati nell’appartamento, l’uomo era già morto da diverse ore. Non è stato possibile per ora determinare subito e con certezza quali siano state le cause del decesso, che sembrerebbe comunque da ricondurre all’ipotesi del malore fatale e non di suicidio.

LE ULTIME DA PESARO E PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?