Non risponde da giorni, trovata a terra in casa

Ad allertare i soccorsi è stato il nipote preoccupato in quanto l’anziana 92enne non rispondeva alle chiamate

Una storia a lieto fine per un’anziana 92enne maceratese, residente a Villa Potenza, caduta in casa e salvata grazie al pronto intervento della Polizia Locale di Macerata.

A dare l’allarme è stato il nipote, residente a Castelfidardo che da due giorni non aveva notizie della zia. Contattata telefonicamente, l’anziana non ha mai risposto al telefono né i vicini avevano più avuto sue notizie.

Il nipote, a quel punto, ha telefonato alla Polizia locale che a sua volta ha allertato i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118. Una volta sul posto, gli agenti hanno notato, attraverso le finestre, che la luce nell’appartamento era accesa. A quel punto, insieme ai vigili del fuoco hanno forzato la porta di ingresso ed hanno trovato la donna, fortunatamente cosciente, riversa a terra.

“Siamo molto contenti che sia risolta nel migliore dei modi la brutta ‘avventura’ di cui l’anziana è stata protagonista – ha detto l’assessore alla Sicurezza  Paolo Renna-. Un plauso agli agenti della Polizia locale che prontamente sono intervenuti  riuscendo a scongiurare il peggio.”

L’anziana è sembrata in buone condizioni di salute, ma è stata comunque portata in ospedale per gli accertamenti del caso.

 

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi