Non basta il cuore del Colli, Atletico Gallo in finale

Il diagonale vincente di Gaudenzi (Foto Fabrizio Ottavi)

ECCELLENZA – Termina 2-1 l’incontro tra gol, espulsioni e tensione

L’Atletico Gallo batte per 2 a 1 tra le mura amiche l’Atletico Azzurra Colli nella semifinale play-off continuando a cullare il sogno Serie D approdando alla finalissima di Domenica prossima dove affronterà la Forsempronese in trasferta in un remake dell’ultima giornata di regular season, dall’altra parte si interrompono i sogni di gloria dell’Atletico Azzurra Colli che esce a testa altissima al termine di una stagione che rimane comunque più che positiva per i Piceni. Gara che non ha tradito le attese della vigilia con le due compagini che si sono affrontate a viso aperto al termine di novanta minuti di grande agonismo e ricchi di emozioni con continui ribaltamenti di fronte da una parte all’altra e dove a trionfare sono i Pesaresi meritatamente. Dopo un primo tempo molto bloccato tatticamente che ha visto la squadra di Mariotti farsi preferire e trovare il vantaggio, nella ripresa è venuta fuori la squadra di Stallone che nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Cancrini è riuscita a riequilibrare il match prima poi di capitolare dagli undici metri ma nonostante ciò i Piceni nel finale si sono gettati in avanti con tanta generosità alla ricerca della rete del nuova pareggio ma senza riuscirci e al triplice fischio devono arrendersi alla sconfitta

Atletico Gallo al via priva degli squalificati Nobili Andrea e Dominici e dell’infortunato Belkaid, dall’altra parte l’Atletico Azzurra Colli deve fare a meno di Scartozzi, Spadoni, Traversa e Jallow ma recupera capitan Sosi che si accomoda in panchina. Gara che stenta a decollare complice anche l’importanza della posta in palio con i Padroni di casa che tengono in mano il pallino del gioco e gli Ospiti che attendono nella propria metà campo chiudendo bene tutti gli spazi. 27′ La prima chance della gara è per l’Atletico Gallo, dopo un rimpallo la palla arriva a Peroni che dal limite dell’area di rigore fa partire una gran conclusione con la palla che si perde non di molto a lato alla destra di Castelletti. 39′ Si fa vedere per la prima volta nella gara l’Atletico Azzurra Colli, Petrucci riceve palla sull’out di destra si accentra elude l’intervento di Notariale entra in area di rigore e fa partire una conclusione che però si spegne sull’esterno della rete. 40′ Sul ribaltamento di fronte l’Atletico Gallo passa in vantaggio, Gaudenzi riceve palla approfitta dello spazio che gli viene lasciato dalla retroguardia Picena entra in area di rigore e fa partire un diagonale chirurgico che non lascia scampo a Castelletti per la rete che vale l’1 a 0. E scorre via così la prima frazione senza altri grandi sussulti con i Padroni di casa che vanno a riposo in vantaggio di una rete

Ripresa. 3′ Gli Ospiti rimangono in dieci, ingenuità di Cancrini che già ammonito va a fermare irregolarmente Peroni con il direttore di gara Skura di Jesi che non può far altro che mostrare il secondo cartellino giallo al centrocampista Piceno che va così anzitempo sotto la doccia. 9’Arriva il pareggio dell’Atletico Azzurra Colli, gran movimento in area di rigore di Ciabuschi che riceve palla e poi fa partire una conclusione con la palla che bacia il palo e si spegne in fondo al sacco per la rete che vale l’1 a 1 e che rimette tutto in equilibrio. 19’Calcio di rigore per l’Atletico Gallo, azione insistita dei padroni di casa con Torelli che apre per Peroni che in area di rigore fa partire una conclusione sulla quale Castelletti risponde presente sul proseguo dell’azione Fazzini stende lo stesso Peroni per il direttore di gara non ci sono dubbi e indica il dischetto, dagli undici metri Peroni non sbaglia spiazzando Castelletti per la rete che vale il nuovo vantaggio locale. 31’Occasionissima per l’Atletico Azzurra Colli, cross dalla sinistra di Vallorani per Ciabuschi che tutto solo da due passi di testa manda la sfera di poco alta sopra la traversa divorandosi la rete del nuovo pareggio

Finale di gara che vede gli Ospiti nonostante l’inferiorità numerica spingere alla ricerca della rete che porterebbe la gara ai Supplementari con i padroni di casa che però fanno buona guardia difendendo il prezioso vantaggio. Nel recupero non succede nulla c’è tempo solo per l’espulsione di Paniconi per un brutto intervento su Muratori con il direttore di gara che mostra il cartellino rosso al terzino piceno.  E così arriva anche il triplice fischio del direttore di gara che sancisce la fine delle ostilità con le due squadre che vanno a prendersi il meritato applauso dei propri sostenitori.

ATLETICO GALLO – AZZURRA COLLI 2-1

Atletico Gallo: Andreani, Fabbri.Francesco, Notariale, Giunti, Del.Pivo, Di.Gennaro, Peroni(46 st De.Rose), Torelli, Barattini(23 st Muratori), Gaudenzi(28 st Costantini), Sciamanna(44 st Fabbri.Filippo). A disposizione: Elezaj, De.Rose, Muratori, Costantini, Signorotti, Dieghi, Fabbri.Filippo, Ragni, Sarlo.  All: Gastone Mariotti

Atletico Azzurra Colli: Castelletti, Paniconi, Vallorani, Aliffi(41 st Romanazzo), Filipponi, Cancrini, Petrucci, Fazzini, Ciabuschi, Gesue'(46 st Alfonsi), Del.Marro(32 st Albanesi). A disposizione: Tirelli, Acciarri, Zadro, Albanesi, Alfonsi, Pignoloni, Montanari, Romanazzo, Sosi.   All: Domenico Stallone

Arbitro: Ledjan Skura di Jesi
Marcatori: Gaudenzi 40 pt, Ciabuschi 9 st, Peroni(R) 19 st
Note: ammoniti Petrucci, Torelli, Cancrini, Gesue’, Sciamanna. Espulsi Cancrini per doppia ammonizione al 3 st, Paniconi 49 st, Barattini dalla panchina. Spettatori: 500 circa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS