Nodari, errore fatale: Dodi svagato e spaesato

PAGELLE RECANATESE – Sprecacè evita il peggio, Pera non incide

di Andrea Verdolini

SPRECACE’ 6,5 : splendido il suo intervento su incornata di Bontà ma bravo a reattivo anche su Ruci nel finale e per questi motivi merita un’ampia sufficienza.

DODI 5 : svagato e spaesato sbaglia moltissimo e Moretti lo supera spesso con facilità. Non gli può bastare un bell’assist per Sivilla.

MONTI N.: 6: fatica parecchio con l’altro baby Liguori ma spesso riesce anche a contenerlo seppur con metodi non proprio ortodossi.

LUNARDINI 5,5 : da quasi trequartista viene inseguito in ogni angolo del campo da Blando che ha 17 anni meno di lui e si vede. Solo raramente riesce a costruire trame di gioco con raziocinio e tranquillità.

NODARI 5 : il capitano, nella sua carriera, ha disputato mille battaglie e si rende conto per primo della sciocchezza compiuta in apertura che, volenti o nolenti, ha subito indirizzato la gara in un determinato modo.

MARCHETTI 6 : non è il suo ruolo, lo ripetiamo, ma lo interpreta con grande applicazione. Bravissimo a chiudere su Sieno nel primo tempo ed anche apprezzabile contro un brutto cliente come Santiago Minella.

PERA 6 : non riesce ad incidere come vorrebbe. Non ha molti palloni giocabili ed è anche poco fortunato in un paio di circostanze. Troppo soft comunque in una palla nella ripresa che poteva riaprire i giochi.

RAPARO 6 : nella lotta non è secondo a nessuno. Recupera palloni ma commette anche qualche errore in appoggi che sembravano agevoli.

SIVILLA 5,5 : si dà parecchio da fare anche con due ottime sgroppate sulla sinistra da cui sono scaturiti almeno un paio di preziosi assist. Sbaglia però un’occasionissima spedendo alle ortiche da posizione invidiabile.

BORRELLI 6 : illumina solo a sprazzi con le sue giocate braccato dal costante pressing degli avversari.

GIACCAGLIA 6 : il ragazzo, classe ’98, piace per dinamismo e sui contrasti. Vorremmo però vederlo più deciso e meno timoroso quando si tratta di affondare. Ci si arriverà, speriamo, con l’esperienza.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS