Nocera infiamma la piazza: “Maceratese, sono qui per vincere”

Francesco Nocera, tecnico della Maceratese

PROMOZIONE – Il tecnico dei biancorossi non si nasconde: “14 titolari, Civitanovese fortissima ma noi ce la giocheremo fino alla fine”

Stiamo lavorando bene sul mercato e sono convinto che ce la giocheremo per la vittoria finale del prossimo campionato”. E’ il pensiero del tecnico della Maceratese, Francesco Nocera: “Abbiamo ufficializzato alcuni dei calciatori e altri verranno ufficializzati a breve – dice il tecnico partenopeo – La mia intenzione è quella di avere 14 titolari per vincere il campionato. Sarà decisivo il supporto degli under e per questo motivo sia Giustozzi che Massini saranno al centro del progetto. Oltre a loro ci sono diversi ragazzi interessanti che partiranno con la prima squadra e valuteremo strada facendo altri profili: nella prima settimana di agosto faremo uno stage per vedere all’opera giovani da tutte le Marche. In attacco abbiamo preso Dell’Aquila e Andreucci e sicuramente ci guardiamo intorno per un altro profilo importante”.

Sul discorso portiere si partirà con Giustozzi e Farroni? “Si, sono i due profili con cui inizieremo la stagione – dice Nocera – Giustozzi è un under molto bravo e che può crescere molto mentre Farroni è un over su cui si può contare, entrambi in preparazione dovranno meritare il posto”. Il nuovo preparatore dei portieri sarà Diego Ruspantini, che avrà il compito di migliorare le performance di questi due ragazzi. “L’inizio della preparazione dovrebbe essere fissato per fine agosto considerando che la stagione inizierà ufficialmente i primi di ottobre”.

Un messaggio ai tifosi? “Sono qui per vincere, poco altro da aggiungere. E stiamo creando una squadra forte per primeggiare in un campionato molto complicato con la Civitanovese che sta creando una squadra fortissima ma anche Chiesanuova, Treia, Monturano, Potenza Picena e Trodica saranno ossi duri”.

A breve i biancorossi dovrebbero ufficializzare gli arrivi di Nico Marino in difesa e Alejo Vechiarello in mediana, quest’ultimo autentico top player per il campionato di Promozione.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia