Ninkovic, lacrime d’addio? Richieste da serie A ed estero

Ninkovic in lacrime dopo la sfida col Benevento

SERIE B – L’Ascoli proverà a trattenere il fantasista serbo corteggiato dall’Hellas Verona

Potremmo chiamarle lacrime di addio. Nikola Ninkovic è vicino a chiudere la sua avventura con la maglia dell’Ascoli. Il fantasista serbo, 31 presenze con 9 reti e 9 assist in stagione, ha un contratto con il club di corso Vittorio Emanuele fino al 30 giugno 2021 e le sensazioni di un possibile rinnovo per adesso non sono positive. Il ds Bifulco e la società si incontreranno con il giocatore anche dopo le vacanze, ma il serbo potrebbe andare avere richieste sia dalla Serie A che dall’estero.

Idee e sondaggi dalla Championship (serie B inglese) ma anche dai campionati spagnoli, mentre nel massimo campionato italiano l’Hellas Verona ha mostrato maggiore interessate, e non sarebbe neanche la prima volta. Il 3-4-2-1 di Juric, modulo con cui ha fatto faville nelle ultime giornate con Dionigi, potrebbe essere un vestito adatto per le caratteristiche tecniche di Ninkovic.

L’Ascoli però non resterà a guardare. Un tentativo per tenerlo in rosa avverrà sicuramente, ma con un contratto da rinnovare sicuramente a cifre diverse, data la splendida stagione messa in scena dal giocatore quest’anno.