Niente chiusura, le Pie Venerini rilanciano con l’open day

La scuola paritaria di Ancona apre le sue porte sabato 15 gennaio

“A dimostrazione che la scuola non sta per chiudere – fa sapere con una nota scritta la direzione didattica delle Pie Venerini – vi aspettiamo al nostro terzo open day, organizzato appositamente per far conoscere l’offerta didattica e la Struttura, sita in Ancona da 201 anni! L’evento in programma sabato 15 gennaio, sarà in presenza (rispettando tutte le regole e le norma anti-covid per accedere), proprio per far “toccare con mano” ai genitori un’offerta didattica all’avanguardia, le aule ampie ed accoglienti, la palestra interna, il cortile e in primis docenti preparati ed appassionati, il grande valore di una scuola come questa che cerca di garantire continuità e attenzione per ogni singolo alunno. Il Consorzio il Picchio, che sta gestendo la scuola dall’anno scorso, ci tiene a far continuare questa importante istituzione dal forte carisma: infanzia, elementari e qualora si raggiungesse il numero anche la prima media; ciò non toglie che bisogna essere realisti ed aprire gli occhi di fronte ad una situazione, nel caso delle medie, molto complessa non potendo essa usufruire di fondi statali come meriterebbe. Facile puntare il dito contro gli ultimi arrivati che con coraggio hanno ereditato dalla congregazione una situazione già gravosa, forse più saggio sarebbe domandarsi perché una scuola paritaria, così preziosa sul territorio, non possa avere contributi statali sufficienti a mantenersi e crescere. L’appuntamento a cui vi invitiamo sabato mattina vi mostrerà l’entusiasmo con il quale la congregazione Maestre Pie Venerini e il Consorzio il Picchio, in collaborazione e condividendo gli stessi obbiettivi, hanno intenzione di proseguire sul carisma di Santa Rosa per un’educazione libera e ricca di contenuti e valori”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS