Nicolò Melli ai Pelicans, l’ex Vuelle Pesaro sbarca in Nba

BASKET – L’ala grande emiliana ha giocato coi biancorossi nel finale di stagione del 2011 e ora è pronta per il grande salto

“Amo giocare a basket, il mio più grande sogno è la Nba”. E’ questa la risposta che chiunque giocatore di basket, giovane o maturo, darebbe se gli fosse posta la domanda qual è il tuo sogno. Ebbene, allo scoccare della mezzanotte americana del primo luglio questo sogno per Nicolò Melli si è realizzato: è un nuovo giocatore dei New Orlean Pelicans. L’ala grande nativa di Reggio Emilia sbarca dall’altra parte dell’oceano per mettersi alla prova in Nba contro i più forti giocatori del pianeta. A malincuore non si ritroverà la stella Anthony Davis, finita ai Los Angeles Lakers di Lebron James, ma da par suo avrà di fronte giovani promesse del basket pronte ad esplodere e la scelta numero uno del draft 2019 Zion Williamson, pronto a scrivere la storia da qui in avanti. Cresciuto cestisticamente nella sua Reggio, passa nel 2010 all’Olimpia Milano e da qui, nel febbraio del 2011 un giovanissimo Melli approda in prestito alla Vuelle Pesaro. Con i biancorossi gioca 12 partite, praticamente sempre fino alla fine del campionato e nonostante i suoi 20 anni sapeva già farsi rispettare sul parquet. Da quel momento in poi un’escalation continua con il ritorno a Milano, l’esperienza in Germania col Bamberg e poi la vittoria dell’Eurolega col Fenerbahce nel 2017. Nella scorsa finale persa contro il Real Madrid è risultato il top scorer del match con 28 punti a referto e gli occhi della Nba non hanno potuto non notare quell’omone di 205 centimetri che in giovane età è andato a farsi le ossa in terra marchigiana.

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS