Niccolò non ce l’ha fatta: è morto a 31 anni dopo lo schianto in moto

Ricoverato in gravissime condizioni si è spento dopo una settimana di agonia

Non ce l’ha fatta Niccolò Bontempi, il giovane capotreno di Montemarciano coinvolto nell’incidente avvenuto lunedì 19 giugno sulla Flaminia, nel territorio di Falconara (LEGGI QUI). Il 31enne si è spento questa mattina all’ospedale di Torrette, dopo una settimana di agonia.

Ora si sta valutando se ci siano le condizioni per procedere alla donazione degli organi, come ultimo gesto di generosità di un ragazzo dal cuore d’oro. Le sue condizioni erano apparse gravissime sin da subito. Niccolò era in sella al suo scooter e viaggiava in direzione Ancona quando all’improvviso si è scontrato con l’auto condotta da una 26enne che stava svoltando verso un passo privato. Un impatto violentissimo poi la corsa in ospedale e il ricovero in rianimazione. Questa mattina il suo cuore ha smesso di battere.
La data dei funerali non è ancora stata fissata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS