Nepi, bomber “sfortunato”: quattro reti, eppure…

Nepi sfida Rossi della Reggiana

SERIE C – Capocannoniere della Fermana insieme a Pannitteri, ancora in gol a Reggio ma solo un punto per la squadra

Alessio Nepi bomber “sfortunato”. Il Millennial ascolano è infatti il capocannoniere della Fermana con 4 reti – al pari di Pannitteri. Ragazzi d’oro sotto porta. In gol anche al Mapei Stadium, Nepi ha aggiornato le sue statistiche personali. Altro sigillo in 594′ giocati, 5 le gare in cui è partito da titolare. Significa che gonfia il sacco una volta ogni partita e mezza giocata.

Mica male per un Duemila. Che jella, però. I gol a Pescara, Teramo e Reggio Emilia non hanno portato punti alla squadra, arrivati sempre in mezzo a sconfitte da trasferta, unico cruccio dell’era Riolfo. Questione di sfortuna, sperando che il prossimo gol sia decisivo per una vittoria. Il primo dei quattro successi personali dell’ex Fano, all’esordio con la Viterbese, regalò invece alla Fermana un punto. Nepi siglò la rete del momentaneo 3-0 dopo un godibile uno-due con Marchi, ma i canarini si fecero clamorosamente riprendere sul 3-3 negli ultimi 25′.

E pensare che il bottino di Nepi sarebbe potuto essere ancora più consistente. Le occasioni, infatti, gli capitano. O meglio, sarà bravo a cercarsele e procurarsele. La porta la vede. In attesa del prossimo step. Un gol da tre punti.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi