Nell’auto a noleggio con la cocaina: 30enne in manette

Fermato dopo vari appostamenti e pedinamenti degli agenti

Nel tardo pomeriggio di ieri (14 luglio) la Polizia di Ancona ha tratto in arresto un 30enne albanese, responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo, disoccupato, senza una fissa dimora, era molto attivo nello spaccio di cocaina a pusher dell’hinterland anconetano.

Al culmine di numerosi pedinamenti e servizi di osservazione, la Squadra Mobile ha fermato l’uomo a bordo di un’auto presa a noleggio e, dopo un’accurata perquisizione, ha rinvenuto una prima quantità di cocaina suddivisa in 10 involucri termosaldati, nascosta all’interno della scatola dei fusibili dell’auto.

Il successivo rinvenimento di stupefacente è stato effettuato nei pressi di un canneto, poco distante dalla dimora provvisoria dell’indagato dove, durante i numerosi servizi di appostamento, l’uomo era stato più volte visto aggirarsi. Sono stati rinvenuti due barattoli contenenti altri 95 involucri termosaldati contenenti cocaina e due bilancini di precisione.

La successiva perquisizione eseguita presso la dimora dell’uomo, ha permesso di rivenire e sequestrare la somma di 1.400 euro suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuta parte del provento dell’illecita attività di spaccio intrapresa dallo stesso, a fronte del fatto che il predetto non svolge nessuna attività lavorativa.

Accertamenti svolti da personale investigativo hanno permesso di far emergere che l’indagato registrava a proprio carico numerosissimi precedenti penali, anche specifici.

Visti i gravi indizi di reità, il cittadino albanese è stato tratto in arresto e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso il Tribunale di Ancona, collocato presso la Casa Circondariale di Montacuto (AN), a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS