Nasce la pizza “Walid Cheddira”

L’idea parte dal ristorante Zia Emilia a Porto Recanati

E’ festa anche nelle Marche, terra natale di Walid Cheddira, bomber del Bari ora impegnato con la Nazionale del Marocco ai mondiali in Qatar, prima squadra africana ad accedere alle semifinali. Cheddira, espulso ieri nel match contro il Portogallo, non parteciperà alla semifinale.

Ma c’è comunque entusiasmo a Loreto (Ancona), la cittadina dove è nato nel 1998 e nella vicina Porto Recanati (Macerata), dove il ristorante pizzeria Zia Emilia, di cui Walid è cliente abituale, gli ha dedicato una pizza. Una creazione del pizzaiolo anche lui marocchino e amico del calciatore.

Walid Cheddira

I colori richiamano la bandiera del Marocco, rossa e verde, in questo caso rucola, pomodorini e mazzancolle, con la scritta “Forza Walid” sul bordo: a seguire il progetto il giornalista esperto di food Daniele Bartocci, giudice del programma King of Pizza su Sky, anche lui loretano. “Walid, ti aspettiamo” dicono in pizzeria.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS