Musicultura annuncia i nomi dei 60 artisti convocati: al via le audizioni live a Macerata

Dal 1 al 10 marzo al Teatro Lauro Rossi. Dieci serate di canzoni e spettacolo aperte al pubblico. Piero Pelù ospite il 5 marzo

Dopo l’ennesimo record di partecipazioni al Festival con 1.187 artisti e la novità di Musicultura Première – la piattaforma digitale che ha messo in vetrina le centouno proposte in concorso più meritevoli, registrando 100.000 visualizzazioni e 25.000 espressioni di voto – la XXXV edizione di Musicultura entra nel vivo con l’annuncio dei 60 artisti che accedono alle Audizioni Live.

Il direttore artistico Ezio Nannipieri ha svelato i loro nomi nel corso di una conferenza stampa tenutasi oggi a Macerata, nella Gran Sala Piero Cesanelli dello Sferisterio, alla presenza dei rappresentanti dei principali partner di Musicultura.

Paola Turci ha portato il saluto del Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura: “Voglio augurare il meglio ai sessanta partecipanti del Concorso, Musicultura è un bel palcoscenico che ha portato al successo tanti artisti di grande qualità e spessore. – Ha detto la cantautrice romana – Per me è sempre emozionante partecipare al Festival, anche quando vengo come ospite mi sento sempre nel posto giusto”.

La rosa delle 60 proposte in gara nel 2024 è composta da 11 band e da 49 solisti e soliste, tra le regioni italiane di provenienza più rappresentate troviamo al primo posto la Lombardia con ben 13 artisti, seguita dall’Emilia Romagna con 8 e dal Lazio e dalla Sicilia con 6 artisti ciascuna.

Sono due i marchigiani in gara tra i 60 artisti: la pesarese Veri, all’anagrafe Veronica Forlani, e Michelangelo Martin di Civitanova.

“Le serate di spettacolo delle audizioni live sono un’esperienza rigenerante, ci riconciliamo con la freschezza delle canzoni e la vivacità intellettuale di chi le scrive e canta. – Ha affermato Ezio Nannipieri direttore artistico di Musicultura – In teatro non c’è niente delle emozioni a comando e della routine sfarzosa e un po’ intronata dei talent. Si respira aria pulita, si sta bene insieme, dietro e davanti le quinte. La gioventù di quasi 300 musicisti che arrivano da tutta Italia si confronta con la gioventù delle giurie studentesche degli atenei di Macerata e Camerino e degli studenti dell’Accademia coinvolti negli allestimenti. Molto poi lo si deve al pubblico che dà un apporto fantastico e che assapora ogni sera con noi la trepidazione di poter intercettare, da un momento all’altro sul nascere, la parabola artistica di un nuovo talento, di un possibile futuro protagonista della canzone italiana, come è già capitato tante volte, la più recente con i Santi Francesi, protagonisti all’ultimo Sanremo”.

I convocati alle audizioni, tutti autori e autrici delle loro canzoni, si esibiranno sei alla volta rigorosamente dal vivo sul palco del Teatro Lauro Rossi di Macerata, nel corso di dieci serate di spettacolo, aperte liberamente al pubblico su prenotazione, tramite il sito www.musicultura.it, in programma continuativamente dal 1 al 10 marzo, con inizio alle ore 21 e la domenica alle ore 17.

Non mancheranno ospiti speciali, tra i quali il giornalista e critico musicale di Rai Radio 1 John Vignola sabato 2 marzo, e Piero Pelù, di recente entrato a far parte del Comitato Artistico di Garanzia, che porterà la sua amichevole testimonianza martedì 5 marzo. Sul palcoscenico del Festival si esibirà anche il Coro di voci bianche della Scuola Civica di Musica Stefano Scodanibbio lunedì 4 marzo.

Partner culturali del Festival le Università di Camerino, Macerata, e l’Accademia di Belle Arti di Macerata.

Dalle Audizioni live emergeranno i 16 progetti artistici finalisti, che passeranno al vaglio del prestigioso Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura, in questa edizione formato da: Francesco Amato, Francesca Archibugi, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Diego Bianchi, Francesco Bianconi, Maria Grazia Calandrone, Luca Carboni, Guido Catalano, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Dardust, Teresa De Sio, Giorgia, Mariangela Gualtieri, La Rappresentante di Lista, Dacia Maraini, Ermal Meta, Mariella Nava, Piero Pelù, Vasco Rossi, Ron, Enrico Ruggeri, Tosca, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi

Tra i 1.187 partecipanti al concorso otto saranno i vincitori di Musicultura che si esibiranno, con i prestigiosi ospiti italiani ed internazionali, nelle serate finali del Festival il 21 e 22 giugno allo Sferisterio di Macerata. Lì sarà il voto del pubblico ad eleggere il vincitore assoluto del Concorso, al quale andrà il Premio Banca Macerata di 20.000 euro.

I NOMI DEI 60 ARTISTI IN GARA A MUSICULTURA 2024 E LE CITTA’ DI PROVENIENZA

/handlogic (Firenze); Aigì (Tropea); Alec Temple (Cremona); Alessio Alì (Gioiosa Ionica); Alessandra Bosco (Milano); Andrea Di Donna (Roma); Anna Castiglia (Catania); Ardo (Vasto); Belfiore (Ravanusa); Bianca Frau (Sassari); Boetti (Roma);CORDIO (Catania); dada sutra (Milano); De.Stradis (Bologna); DELVENTO (Messina); Dena Barrett (Viareggio); Eda Marì (San Lucido); Edel (Roma);Eugenio Sournia (Livorno);FALCE (Cumiana); feeda (Sala Consilina); fil (Torino); Francesco Faggi (Forlì); gaberlover (Palermo), Glas (Catanzaro); Helle (Bologna); Heren Wolf (Montemiletto); Il Generatore di Tensione (Bologna); Irene Buselli (Genova); LouTapage (Cuneo); Malamore (Lecce); Marco Boccuto (Monza); Marilena Anzini (Busto Arsizio); Marta Frigo (Milano); Michelangelo Martin (Potenza Picena); Minimo Vitale (Aosta); mmara(Milano); MonnaElisa (Forlì); My Girl Is Retro (Perugia); Nico Arezzo (Bologna); Nicole Bullet (Palermo); Nyco Ferrari (Milano); Ormai (Cantù); Pit (Segrate); Poetica da Combattimento (Ascea); PORCE (Carugate); Roncea (Vezza d’Alba); Rossana De Pace (Mottola); Sandro Barosi (Cremona); Santoianni(Vigevano); Serepocaiontas (Latina); The Snookers (Morbegno); Tina Platone (Mirandola); Tommi Scerd (Genova); unadasola (Pietrasanta); Valentina Tioli (Modena); Velia (Roma); VERI (Pesaro); Viola Violi (Grosseto); Went (Bari).

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS