Musicisti marchigiani aprono la stagione jazz a Deruta

Il contrabbassista di Tolentino e il batterista di Castelraimondo si esibiranno giovedì 19 dicembre per ricordare Charles Mingus

David Padella e Roberto Bisello sono solo alcuni fra i tanti musicisti “Made in Marche” che saranno ospiti della stagione Jazz on Stage del The Play Bar di Deruta (Perugia). Il contrabbassista di Tolentino e il batterista di Castelraimondo si esibiranno giovedì 19 dicembre alle 21.15 per ricordare Charles Mingus a 40 anni dalla scomparsa al The Play Bar di Deruta con il Claudia Aliotta Quartet con special guest Alberto Mommi sassofonista della Perugia Big Band.

Il concerto segna il debutto di “Mingus’ Vocal Suite”, nuovo progetto della cantante siciliana che passa in rassegna la produzione vocale del contrabbassista afro-americano, considerato insieme a Duke Ellington il più grande compositore jazz. Claudia Aliotta, da qualche anno nello staff di Tolentino Jazz, sarà accompagnata al pianoforte da Luca Cipiciani al pianoforte; in programma brani che spazieranno dalla ballad “Weird Nightmare”, primo brano vocale scritto da Mingus, a “The Dry Cleaner from Des Moines”, nato dalla collaborazione con Joni Mitchell. L’evento inaugura la stagione del The Play Bar “Jazz on the Stage” che ospiterà musicisti provenienti da diverse regioni italiane e che sarà scandita da appuntamenti quindicinali di giovedì sera.

Il cartellone sarà articolato in modo diversificato: i momenti celebrativi come quello in questione andranno sotto il nome di Jazz Anniversary, New Composers promuoverà invece esclusivamente musiche originali di nuovi autori. Il 9 gennaio sarà ospite il duo marchigiano Emanuele Evangelista/Giovanni Baleani (pianoforte e chitarra), mentre il 23 la cantante Laura Avanzolini (con lei anche il batterista Michele Sperandio) presenterà il suo nuovo disco “Sings Bacharach”. Nei mesi successivi saranno ospiti della stagione anche Paolo Principi Trio, Pablo Prioretti e il suo Intuition Quartet e Filippo Gallo Trio.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS