Muore in Germania ma nessuno avvisa familiari: salma di Marco torna a casa

Domani (16 giugno) sarà celebrato il funerale del 45enne

Dopo tre mesi di battaglie legali la salma di Marco Truffi torna a casa e la famiglia potrà celebrare il funerale. Il 45enne di Vallefoglia è morto oltre un anno e mezzo fa ad Amburgo, in Germania (leggi), ma nessuno ancora riesce a fare chiarezza sulla vicenda. La mamma e la sorella non avevano più avuto sue notizie dall’estate 2019 quando ci parlarono al telefono. Marco infatti muore sabato 7 settembre ma nessuno dei suoi familiari verrà a saperlo. Disperati lanciano un appello al programma “Chi l’ha visto“, poi la tragica notizia.

Dopo cinque mesi dalla morte di Marco all’ufficio anagrafe di Vallefoglia arriva l’atto di morte dal Comune di Urbino, città di nascita di Marco, a sua volta avvertito dal consolato italiano in Germania. Tuttavia, nessuna autorità ha avvisato la famiglia, che ha appreso la notizia lunedì 15 marzo 2021.

Oggi la salma del 45enne tornerà in Italia e domani parenti e amici potranno salutarlo per l’ultima volta. Il funerale si celebrerà solo domani, alle 16, nella chiesa di Montecchio.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia