Un tumore lo uccide a 26 anni: nella bara la pergamena di laurea

Aveva 26 anni e il suo sogno era quello di prendere la laurea in informatica e nonostante la lotta contro il tumore lo avesse portato allo stremo delle forze, Domenico Palmisano è riuscito a laurearsi. L’ultimo esame lo ha fatto in corsia, nel letto d’ospedale. Purtroppo però non ha potuto stringere tra le mani la sua amata pergamena, il tumore lo ha portato via prima. Così i suoi familiari e i suoi amici hanno messo la pergamena nella bara, accanto a lui.

Domenico ha trascorso gli ultimi anni della sua vita tra il SS Annunziata e l’ospedale Moscati di Taranto. Il reparto di oncologia era diventato la sua seconda casa e medici e operatori sanitari erano i suoi amici. È colpa della burocrazia se è morto senza poter stringere la pergamena della sua laurea. La proclamazione è arrivata quando ormai il cuore di Domenico aveva cessato di battere.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS