Muore a 20 anni per emorragia cerebrale: comunità sconvolta per Irene

L’intera comunità di Pollenza è sconvolta dalla prematura e improvvisa scomparsa di Irene Emili. Aveva 20 anni. Si è spenta all’ospedale dove era ricoverata da una settimana a causa di un’emorragia cerebrale. A trovarla in casa priva di sensi, sono stati i familiari. La notizia sta facendo il giro della città lasciando nel dolore quanti la conoscevano.

Irene lascia il babbo Giorgio, la mamma Annalisa, il fratello Sebastiano e Giordano.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia