Movida sotto scacco: continuano i controlli sul litorale

Risultati dei servizi dei finanzieri

I Finanzieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno hanno intensificato i controlli su tutto il territorio di competenza, specie nei fine settimana e nelle ore notturne, impiegando numerose pattuglie anche con l’ausilio delle unità cinofile di stanza a San Benedetto del Tronto.

L’attività risponde, peraltro, in pieno alle esigenze maturate nell’ambito delle riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, in particolare connesse alle molteplici manifestazioni ed agli importanti eventi in programma, in questi giorni, in tutta la provincia.

I controlli hanno interessato le aree centrali del capoluogo piceno, nonché il litorale e San Benedetto del Tronto, zone queste ultime che si popolano, soprattutto nelle ore serali e notturne, di passanti, turisti e avventori dei locali, in cerca di refrigerio e divertimento.
Particolare attenzione è stata riservata agli spazi aperti al pubblico ed ai luoghi di maggior aggregazione, anche alla luce dell’attuale scenario legato all’emergenza epidemiologica per un prioritario ed efficace controllo verso gli assembramenti di persone.Nel corso dei numerosi posti di controllo eseguiti dalle pattuglie impiegate nell’ultimo weekend, anche con l’obiettivo di prevenire e reprimere eventuali comportamenti pregiudizievoli per la sicurezza pubblica, il decoro e la vivibilità urbana in occasione della “movida” serale, sono state identificate oltre un centinaio di persone e controllati altrettanti veicoli.

I militari della Compagnia San Benedetto del Tronto svolgono altresì, costantemente, sull’affollato litorale della Riviera, specifici controlli anticontraffazione e antiabusivismo che hanno permesso di sequestrare circa un migliaio tra capi di abbigliamento e articoli vari “non sicuri”, venduti in assenza delle previste autorizzazioni.

Dalla Home

Articolo Precedente

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia