Mosti dona luce, Brosco così così: Cangiano impalpabile

Brosco in azione

PAGELLE ASCOLI – Buona prova di Pucino, Dionisi sempre l’uomo chiave

LEALI 5,5: Un po’ di indecisioni all’inizio sulle uscite, forse con guanti troppo morbidi. Vola a valanga su Butic per rimettersi in carreggiata.

PUCINO 6,5: Cattiveria, tempismo e una diagonale nel secondo tempo che ha salvato il risultato. In più, seppur non con ottima qualità, sfodera una grande partita.

BROSCO 5,5: A volte esce a spasso facendosi prendere un po’ in mezzo.

AVLONITIS 6: Rientro in campo positivo dopo parecchio tempo per il greco che rimane ordinato per tutto l’arco del match. Compartecipa nella dormita del primo gol.

D’ORAZIO 5,5: Sempre un po’ troppo fuori tempo e distruttivo. Spesso di fisico le punte casalinghe corrono dalla sua parte.

86′ PINNA s.v.

SARIC 6: Ci prova palla al piede ed anche di tacco, ma non accresce la qualità della sua partita. In corsa e dedizione ormai non è più una scoperta.

86′ ERAMO s.v.

DANZI 5,5: Ci si aspettava un architetto risolutore ma l’intensità del Pordenone lo limita nelle giocate. Nella fase di non possesso chiude sempre in maniera puntuale.

CALIGARA 5,5: Rimane negli occhi un calcio d’angolo sparato senza arte né parte e in generale non riesce a riscattare quanto accaduto a Reggio Emilia.

64′ BUCHEL 6: A volte fa il doppione di Danzi, ma entra con cattiveria.

STOIAN 5,5: Prova sempre ad imbucare, questa cosa è da sottolineare. Fisicamente non è il miglior momento della sua carriera e si vede.

52′ BAJIC 6: Non si vede molto ma scompone la difesa neroverde dando più libertà a Dionisi.

DIONISI 6,5: Quando il gioco bianconero non decolla ci si affida agli uomini chiave. Quindi giocata signorile ed assist perfetto per riprendere il match.

CANGIANO 5: Impalpabile sia da trequartista che da seconda punta. L’idea di farlo correre non riesce nel primo tempo, il giovane non riesce mai ad essere incisivo.

60′ MOSTI 7: Un mancino dritto al portiere e uno a giro sul fondo. Nel mezzo il tap-in vincente e tanta presenza.

All. SOTTIL 5,5: Qualche scelta non ripaga, meglio a gara in corsa. Serviva come il pane un exploit esterno che non è arrivato. La strada è  lunga e tortuosa.

error: Contenuto protetto !!