Mosca super, Tortelli bravissimo: Schirripa evita la goleada

Le pagelle di Porto Sant’Elpidio-Maceratese

Pagelle Atletico Porto Sant’Elpidio

SCHIRRIPA 6,5: Incolpevole sulle reti subite per il resto evita un passivo più pesante ai suoi rispondendo sempre presente quando viene chiamato in causa. Bene anche nelle uscite dove trasmette sempre grande sicurezza

FUGLINI 5: Va in costante difficoltà contro i suoi avversari di turno che dalla sua parte fanno il bello e cattivo tempo

MAGLIULO sv: La sua partita dura appena venti minuti poi è costretto ad alzare bandiera bianca per un infortunio tutto da valutare (22 pt SANTORI 5,5: Non entra bene in partita andando in difficoltà contro Cirulli e soci che gli vanna via troppo facilmente(16 st KHOUZIMA 5: Viene gettato nella mischia per provare a dare una scossa nel reparto offensivo ma non riesce a incidere come vorrebbe)

TONDINI 6,5: Quando viene chiamato in causa è sempre attento e puntuale nelle chiusure sbagliando poco o niente, prova più che sufficiente

LANDOLFO 5,5:  Rispetto al suo compagno di reparto non garantisce mai troppa sicurezza e affidabilità sbagliando in diverse circostanze

D’AMICIS 5 Prova a dare ordine e qualità alla manovra della sua squadra ma senza gli esiti sperati. Va in costante difficoltà contro Tortelli e soci perdendo numerosi duelli e palloni che potevano costare cari

TITONE 6,5: Il migliore in campo nelle file dei suoi. Il capitano dei rivieraschi è il più intraprendente del reparto offensivo dove è l’unico a creare qualche grattacapo alla difesa biancorossa. Quando parte palla al piede crea sempre apprensione nella difesa della Maceratese

AMICI 5: Anche lui come i suoi compagni di reparto va in costante difficoltà contro il centrocampo della Maceratese che non gli fa vedere mai la palla

BRUNI 5: Viene completamente annullato da Marino e Strano che non gli concedono nulla. Viene sostituito nella ripresa(16 st MORETTI 6: Arrivato in settimana viene gettato in campo da Volttatorni e fa il suo senza strafare)

RUSSO 5,5: Si fa vedere con qualche buono spunto soprattutto nella prima frazione anche se a volte è troppo lezioso con la palla perdendosi in un bicchiere d’acqua. Nella ripresa scompare completamente dalla partita(30 st VALLASCIANI sv)

FRINCONI 5: Non si vede mai sull’out di sinistra dove viene ben controllato da Iulitti che non gli concede nulla. Giornata da dimenticare

All. VOLTTATORNI( PALLADINI SQUALIFICATO) 5,5: Il suo Porto Sant’Elpidio incassa una sconfitta pesante che mette in luce tutti i limiti di questa giovane squadra che rimane inchiodata all’ultimo posto in classifica con appena tre punti conquistati in quattordici giornate senza mai portare a casa una vittoria. I rivieraschi dopo un discreto primo tempo nella ripresa crollano dopo la rete del raddoppio rischiando anche di un subire un passivo più pesante. Il calendario sicuramente non aiuta i ragazzi di Palladini che Domenica saranno di scena a Villa San Filippo contro il Valdichienti Ponte in una trasferta proibitiva per i rivieraschi che però dovranno mostrare tutt’altro atteggiamento rispetto a quello mostrato oggi per cercare di portare a casa almeno un punto

MACERATESE

MARANI 6: Spettatore non pagante del pomeriggio si limita solo all’ordinaria amministrazione

IULITTI 6,5: Fa bene entrambi le fasi il terzino destro biancorosso che è attento in fase difensiva e propositivo in quella offensiva dove si fa vedere con qualche buona progressione(41 st PAOLI sv)

CASIMIRRI 6: Dalla sua parte non corre mai grandi pericoli basta questo per dare il suo contributo

MARINO 6,5: Gode di un pomeriggio tutto sommato tranquillo anche se quando viene chiamato in causa è sempre attento e puntuale nelle chiusure. È sua la sponda di testa su calcio d’angolo per la rete del tre a zero di Mosca

STRANO 6,5: Anche per lui prova simile al suo compagno di reparto è sempre attento a sventare sul nascere ogni possibile pericolo

TORTELLI 6,5: Sigla la rete del raddoppio con un splendido colpo di testa. Per il resto gioca una gara di grande quantità in mezzo al campo dove lotta e combatte su ogni pallone senza mai risparmiarsi

RIVAMAR 5,5: Si vede poco il fantasista argentino che non riesce mai entrare in partita e a creare superiorità numerica dalla sua parte. Prova opaca (8 st MANCINI 6: Porta maggiore sostanza rispetto al suo compagno di reparto)

MASSEI 6,5: Solita prova di grande quantità e qualità del centrocampista biancorosso che in mezzo al campo lotta e combatte con i suoi avversari senza mai risparmiarsi recuperando un gran numero di palloni

MOSCA 7: Uno dei migliori in campo nelle file della Maceratese. Sigla la sua doppietta personale facendosi trovare al posto giusto al momento giusto prima con un bel diagonale nella prima frazione e poi con un colpo di testa nella ripresa. Per il resto gioca una gara di grande sacrificio e generosità svariando su tutto il reparto offensivo (25 st DE.IULIS 6: Arrivato da pochi giorni l’ex attaccante di Ascoli e Vis Pesaro entra bene in campo facendosi vedere con qualche buono spunto che crea qualche problema alla difesa locale)

PUCCI 7: Ottima prova del 10 biancorosso che è una vera e propria spina nel fianco sull’out di destra dove crea numerosi problemi alla difesa rivierasca. Sono suoi gli assist per le reti da calcio d’angolo di Tortelli e Mosca(25 st MASSINi 6: Porta forze fresche e nuove energie per la parte finale di gara)

CIRULLI.MIRCO 7: Dopo un inizio di gara in sordina cresce alla distanza mettendo in grande difficoltà con le sue progressioni palla al piede la difesa del Porto Sant’Elpidio che fa fatica a conterlo. Nella ripresa sfora anche la rete in due circostanze che sarebbe stato il giusto premio al termine di una buona prestazione (45 st PIERLUIGI sv)

All. AMADIO 6,5: La sua Maceratese vince e convince portando a casa una vittoria importantissima per classifica e morale che gli permette di portarsi momentaneamente fuori dalla zona playout. Vittoria netta e mai in discussione della sua squadra che è stata sempre padrona della gara senza  rischiare mai nulla. La strada è quella giusta e ora bisogna continuare così già dalla prossima gara Interna contro il Marina per cercare la seconda vittoria consecutiva e sfatare il tabù Helvia Recina dove i biancorossi non vincono addirittura dalla prima giornata di campionato contro l’Ateltico Gallo

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS