Morto annegato in mare a 12 anni, aperta un’indagine per omicidio colposo

Non ci sono indagati. Proseguono le indagini dei Carabinieri

La Procura di Ancona ha aperto un fascicolo per omicidio colposo sulla morte del ragazzino di 12 anni, Abdou Diokhane, annegato sabato in mare a Falconara Marittima (LEGGI L’ARTICOLO).

Non ci sono indagati: si tratta di un atto dovuto disposto dal pubblico ministero Ruggiero Dicuonzo che non ha disposto l’autopsia sulla salma del minorenne, nato a Jesi , di origine senegalese, ritenendo esaustiva una semplice ispezione esterna. Dall’esame del medico legale non sono emersi traumi sul corpo del 12enne.

L’ipotesi privilegiata è dunque quella dell’annegamento. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri che dovranno sentire due minorenni che si trovavano al mare con il 12enne quando si è consumata la tragedia. Il gruppetto di ragazzini stava giocando in spiaggia vicino alla piattaforma Bedetti, quando Abdou è stato visto annaspare e finire sott’acqua, senza più riemergere. Gli inquirenti non ravvisano responsabilità di terze persone in merito alla sicurezza del molo.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS