Morreale spara sui vecchi tesserati e guarda con fiducia al futuro

Renzo Morreale

SERIE D – L’intervento senza peli sulla lingua del responsabile area tecnica del Porto Sant’Elpidio

In uscita abbiamo Manari, Frinconi, Parasecoli, Miccoli, Gesuè e Sprecacè. Chi per scelta propria e chi perché ritenuto non adatto sono scesi dalla nave. La mia più grande vittoria personale sarà quella di far ricredere questi tesserati, perché giocatori è una parola grossa”.

Non le manda a dire Renzo Morreale, responsabile area tecnica del Porto Sant’Elpidio, ai vecchi calciatori in rosa. In questi giorni la società sta cambiando tante cose e sono arrivati ufficialmente Mercurio, Bordi e Spagna e il dg Alessandro Cossu: “Ho fortemente voluto Alessandro, un personaggio come lui è fondamentale per organizzarci e fare meno errori possibili. Adesso dobbiamo migliorare a livello organizzativo e tecnico. Colgo l’occasione per ringraziare mister Mirco Omiccioli per il lavoro svolto e dare l’in bocca al lupo a mister Tridici per la parte cruciale della stagione”.

Il pensiero di Morreale sul Calcio in tempo di Covid? “La stagione è falsata e senza senso. Alle società costa il doppio questa annata, io mi sarei fermato. Andremo avanti con tutte le difficoltà comunque per fare il massimo”. La formazione elpidiense domani (mercoledì) non sarà in campo contro l’Agnonese per i tanti casi positivi riscontrati nella formazione allenata da Stefano Senigagliesi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi