Morettini-gol, esulta il Chiesanuova: Carnevali ipnotizza Iori dal dischetto

PROMOZIONE B – I biancorossi battono 1 a 0 il Camerino, decisivo nella ripresa il rigore parato dall’estremo difensore locale

Vittoria meritata ma con il brivido per il Chiesanuova, che raggiunge quota 39 punti e si stacca dalle posizioni più calde della classifica superando, tra le altre, proprio il Camerino, ora al decimo posto. Ospiti subito pericolosi con la punizione battuta da Montanari che costringe Carvenali alla deviazione in tuffo. Il Chiesanuova risponde col il colpo di testa di Picchio sugli sviluppi di un corner, salva tutto Thiam a portiere battuto. E’ il preludio al goal del vantaggio: Belelli scappa a destra, crossa dal fondo, Cappelletti fa sponda per Morettini che batte Tafa. Carnevali difende il vantaggio contro i tentativi del Camerino e a fine primo tempo così come Tafa su Morettini. Picchio, di nuovo su corner, apre la ripresa centrando la traversa di testa. Subito dopo Morettini colpisce il palo ma al 70′ gli ospiti hanno l’occasione per pareggiare con il calcio di rigore fischiato contro il Chiesanuova per il fallo di mano di De Santis. Dagli undici metri si presenta Iori che sbaglia facendosi intuire la direzione da Carnevali. Nel finale Camerino si getta in avanti ma i biancorossi resistono e si prendono la vittoria.

Il tabellino

CHIESANUOVA – CAMERINO 1-0

CHIESANUOVA: Carnevali, Belelli, Rapaccini, Se Santis, Picchio, Aringoli, Pasqui (75′ Medei), Morettini, Cappelletti (80′ Lazzari), Santoni, Di Francesco. All. Pierantoni.

CAMERINO: Tafa, Romoli (76′ Piccinini), Montanari, Salvetti (57′ Crescimbeni), Alessandrini, Occhipinti (48′ Colonnelli), Santoni F., Vitali (48′ Santoni R.), Iori, Ciuffetti (85′ Aquili), Thiam. All. Ruffini.

Arbitro: Chiarotti di Macerata

Goal: 32′ Morettini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS