Monturano, Spadoni: “Mancano due rigori solari, vogliamo rispetto”

ECCELLENZA – Il direttore sportivo parla della sfida persa a Tolentino

Animi neri in casa Monturano Campiglione. Il direttore sportivo Giulio Spadoni ha parlato dopo la sconfitta della sua squadra in quel di Tolentino: “Nel primo tempo il Tolentino ha meritato per la qualità ma noi siamo stati tanto ingenui con due errori clamorosi in fase di disimpegno. Nella ripresa, però, abbiamo avuto una bella reazione a livello agonistico e di gioco. Poi c’è stato l’episodio del rigore contro, talmente sorprendente che neanche il Tolentino ha capito il perché. Alla fine il nostro portiere ha messo d’accordo tutti perché lo ha parato. Dopodiché però c’è stato l’episodio di Moretti: è andato ad anticipare l’avversario che lo ha preso sul piede. Un rigore clamoroso. L’arbitro era lì a due metri, l’assistente ha sbandierato per segnalare il penalty ma lui non l’ha concesso. Mancavano ventuno minuti più recupero. Vero che avevano fatto bene nel primo tempo, però il calcio è fatto sia di meriti che di episodi”.

“E infine, a cinque minuti dalla fine – continua Spadoni – Curzi è dentro l’area, sposta la palla per il dribbling e un avversario l’ha alzato in scivolata. Rigore clamoroso e neanche questo dato. L’assistente non ha sbandierato stavolta. Gli episodi sono troppo clamorosi perché si è andato un po’ oltre i limiti della vergogna. Non è che non li ha visti, non li ha voluti dare. Il Tolentino per errore si è lamentato per una settimana, noi siamo una società piccola ma non è che dobbiamo essere trattati diversamente per questo. Speriamo che domenica ci sia un arbitro che sia all’altezza della delicata sfida”. Già, perché arriva la Jesina per un incrocio salvezza. “Approfitto per fare un grosso augurio a Lanza – termina il ds – il terzino del Tolentino che ieri si è fatto male, infortunio molto grave. Spero possa guarire e tornare presto in campo”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS