Monturano non sfonda

PROMOZIONE – Termina senza reti la sfida di Passatempo

Finisce con un pareggio a reti bianche la sfida del Muzio Gallo tra Passatempese e Monturano Campiglione con un punto che permette ai padroni di casa di allungare a sei la striscia di risultati utili consecutivi e di rimanere alla soglia della zona playoff distante solo una lunghezza, dall’altra parte con questo pareggio il Monturano non riesce accorciare sulla Civitanovese e domani rischia di scivolare a meno sette dalla vetta in caso di vittoria dei rossoblù contro la Monterubbianese. Pareggio tutto sommato giusto per quanto visto in campo in una partita maschia e combattuta su un campo ai limiti della praticabilità anche se ai punti avrebbe meritato qualcosa di più la Passatempese che ha avuto le occasioni migliori per portare a casa il bottino pieno soprattutto nel primo tempo con Ferreyra. Dall’altra parte la squadra di Angelo Cetera non è riuscita a esprimersi sui soliti standard complice anche un campo che per le qualità tecniche dei calzaturieri ha penalizzato i gialloblù che per larghi tratti hanno sofferto non riuscendo mai a rendersi pericolosi se non nella parte finale di gara. Passatempese al via priva di Capomagi e Lorenzini, dall’altra parte il Monturano Campiglione deve fare a meno di Cerquozzi e Adami ma ritrova Moretti dopo il turno di squalifica che parte dal primo minuto al centro dell’attacco supportato da Domi e Frascerra. 22′ La prima grande occasione della gara è per la Passatempese, lancio dalle retrovie per Ferreyra che approfitta di un scivolone di Islami ma a tu per tu con Isidori si fa respingere la conclusione dall’estremo difensore ospite divorandosi così la rete del vantaggio. 38’Chance per i padroni di casa, gran giocata di Ferreyra che evita due avversari poi dal limite dell’area di rigore fa partire una conclusione che però non crea problemi a Isidori che blocca a terra la sfera. E finisce così una prima frazione priva di grandi emozioni con le due squadre vanno a riposo sullo 0 a 0 di partenza.

Ripresa 14′ La prima occasione della ripresa è per la Passatempese, dopo un rimpallo in area di rigore la palla arriva a Storani che da ottima posizione fa partire una conclusione che finisce di poco a lato. 30′ Occasione per il Monturano, corner dalla destra di Finucci e colpo di testa di Moretti che è bravo a prendere il tempo al suo avversario con la palla che però si perde alta sopra la traversa. 38′ Gli ospiti rimangono in dieci, Moretti dopo aver commesso fallo ai danni di Esposito protesta vibrantemente indirizzando qualche parola di troppo al direttore di gara che senza nessuna esitazione mostra il cartellino rosso al bomber dei calzaturieri che va anzitempo sotto la doccia. 41′ Si ristabilisce la parità numerica in campo, Maraschio già ammonito commette fallo su Viti con il direttore di gara che mostra il cartellino rosso al centrocampista della Passatempese che lascia così i suoi in inferiorità numerica per il finale di partita. 47′ Occasionissima per il Monturano, gran palla di Frascerra per Di.Gennaro che tutto solo in area di rigore da ottima posizione calcia di poco alto sopra la traversa. E questa è l’ultima emozione della gara e dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio con qualche tensione di troppo appena dopo il fischio finale con il tutto rientrato dopo pochi minuti

il Tabellino
Passatempese:
Strappini, Esposito, Polidori, Maraschio, Montesi, Mandolini, Catena(37 st Simoncini), Zannini, Storani(32 st Nemo), Martiri(32 st Stortoni), Ferreyra(37 st Mihaylov). A disposizione: Belli, Lorenzini, Stacchiotti, Stortoni, Rossini, Cavezzi, Mihaylov, Simoncini, Nemo.  All: Paolo Menghini.

Monturano.Campiglione: Isidori, De.Carolis, Muzi, Islami(14 st Santarelli), Finucci, Ferri(13 st Viti), Frascerra, Petruzzelli, Moretti, Bracalente(32 st Di.Gennaro), Domi(21 st Venanzi). A disposizione: Renzi, Detto, Di.Gennaro, Santarelli, Smerilli, Venanzi, Vitali, Viti.  All: Angelo Cetera.

Arbitro: Luca Pasqualini di Macerata.
Spettatori: 100 circa.
Note: ammoniti Ferri, Maraschio, Finucci, Domi, Bracalente, Nemo, Santarelli. Espulso Moretti 38 st, Maraschio 41 st.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS