Monti-Monserrat alla grande, male Mulinari

Nicolas Monserrat

Le pagelle di Trodica-Casette Verdini

Trodica

Monti 7 non può nulla sulla girata di Romanski, evita il nuovo svantaggio a inizio ripresa con una gran parata sulla rasoiata di Russo

Ciccalè 6 soffre tanto nella prima parte di gara poi col passare dei minuti prende sicurezza riuscendo a controllare le folate ospiti sulla corsia di destra

Stortini 6,5 come Ciccalè hai i suoi problemi all’inizio sulla fascia opposta, una volta prese le giuste misure inizia anche a spingere con efficacia spedendo in area tanti traversoni pericolosi

Monserrat 7 qualche insolita indecisione in avvio permette ai granata di avere buone opportunità, poi ritrova la solita decisione e va a firmare la rete del vantaggio al 90’ con una perfetta incornata su azione di calcio d’angolo

Berrettoni 6,5 traballa insieme a Monserrat all’inizio ed è costretto a mettere toppe per rimediare alle titubanze che svaniscono dopo il pareggio

Romagnoli 7 all’inizio il Casette Verdini non gli dà fiato pressandolo in ogni zona del campo, con intelligenza cerca la giusta posizione per orchestrare al meglio la manovra biancazzurra (95’ Sanneh sv)

Panichelli 6 cambia più volte la sua posizione in campo in una gara che lo vede costantemente impegnato nel lavoro oscuro

Emiliozzi 6,5 impiega quasi un tempo a trovare le giuste distanze, cresce visibilmente nella ripresa trovando anche buone geometrie

Di Martino 6 si muove tanto in avanti per creare spazi per i compagni, ma trova pochi varchi per riuscire ad andare alla conclusione in porta (57’ Usignoli 6,5 si presenta subito vivace trovando subito un’occasione su cui Ripani si supera, rimane sempre in agguanto, ma non ha altre chance per colpire)

Titone 7 ben chiuso dalla difesa ospite nelle prima porzione di gara, non si arrende e con i suoi continui strappi sfianca la retroguardia granata che col passare dei minuti inizia a traballare sempre più e a commettere errori sull’ultimo dei quali chiude la gara siglando il 3-1 che premia la sua caparbietà

Bonvin 6,5 riscatta un primo tempo anonimo con la splendida girata che vale l’1-1, appare molto più determinato e incisivo nella ripresa (74’ Ferreyra sv)

All. – Lelli 7 l’approccio alla gara dei suoi non è felice mostrando distrazioni e timori insoliti, con pazienza la squadra riesce a ritrovare il bandolo del gioco ad alzare il baricentro, il pareggio con cui si torna negli spogliatoi è una vera iniezione di fiducia per una ripresa giocata con l’intenzione di portare a casa il successo correndo un solo vero rischio e tenendo il Casette Verdini costantemente sulla difensiva, con la rete di Monserrat al 90’ che consegna i tre punti ai biancazzurri

Casette Verdini

Ripani 7 dopo quasi un intero tempo passato da spettatore viene bucato imparabilmente dalla stoccata di Bonvin, nella ripresa evita a più riprese la seconda rete con interventi decisivi, ma sull’inzuccata di Monserrat è costretto ad arrendersi

Bordi 6,5 contiene e riparte sulla destra, ma con il passare dei minuti deve rimanere più spesso in posizione, nei minuti finali cambia posizione un paio di volte, senza riuscire a risolvere i problemi che le folate biancazzurre creano alla difesa granata

Palmucci 6,5 come Bordi a sinistra non si limita ad attendere, ma spinge spesso e con efficacia, quando esce dal campo il Trodica da quella parte trova maggiori varchi (70’ Rango sv)

Tidiane 6,5 partita di sostanza in mezzo al campo durante la quale argina con intelligenza le manovre biancazzurre arpionando tanti palloni, nel finale soffre anche lui a cercare di evitare la sconfitta di cui resta tra i meno colpevoli

Cerquozzi 5,5 inizialmente gli attaccanti biancazzurri sembrano appannati e riesce a non correre rischi, dopo il gol di Bonvin perde progressivamente sicurezza e nella ripresa soffre tanto sulle incursioni degli avversari

Mulinari 5 anche lui perde per strada le certezze della prima parte di gara e soprattutto nei minuti conclusivi commette un paio di svarioni evidenti, sul primo Titone lo grazia, ma sul secondo lo punisce

Kakuli 6 fa la sua parte sulla linea di centrocampo in un primo tempo in cui la squadra resta compatta e attenta, resta negli spogliatoi nella ripresa e i granata perdono la sua utile fisicità (46’ Lami 5,5 svolge i compiti assegnati senza sbavature evidenti, ma resta troppo timido finendo per trovarsi spesso saltato dal gioco)

Russo 6,5 detta i tempi della mediana granata con buon sincronismo ed equilibrio, impegna Monti con una bella staffilata indirizzata all’angolino e finché rimane in campo il Casette Verdini tiene, quando esce la squadra perde un punto di riferimento importante e le ultime sicurezze (80’ Gentilucci sv)

Ulivello 5,5 ha subito una grossa occasione ma sfrutta male l’indecisione tra Berrettoni e Monserrat che poi lo tengono lontano dalla porta, offre qualche sponda intelligente, ma non punge

Romanski 6 in avvio di gara appare subito ispirato, inventa il vantaggio con una giocata di gran classe e innescando tante iniziative promtettenti in avanti, poi cala alla distanza e i compagni non riescono più a trovarlo

Telloni 6 nel primo quarto d’ora la sua posizione crea tanti fastidi ai biancazzurri in cui sfiora anche il gol di testa dopo una bella triangolazione con Romanski, finché rimane in campo la sua vivacità è sempre tenuta sotto attento controllo (57’ Mandolesi 5,5 entra nel momento più difficile per i suoi che arretrano sulle iniziative dei biancazzurri e non riesce a trovare lo spunto per pungere di rimessa)

All. – Pavoni 6 prepara bene la sfida con un avvio che intimorisce non poco i padroni di casa, ma la sua squadra soprattutto dopo aver incassato il pareggio perde progressivamente fiducia oltre ad accusare un evidente calo fisico, prova ad affidarsi ai cambi, ma non riesce ad indovinare le mosse giuste per evitare la terza sconfitta di fila

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS