“Montesi Volley, grande annata nonostante le difficoltà della riforma”

Pesaro, il bilancio finale del presidente Marco Arzeni tra salvezza anticipata in Serie C e crescita dei singoli. Uno sguardo alla burocrazia

Cala il sipario sulla stagione sportiva 2023-24 della Montesi Volley Pesaro. Nel corso dei mesi la prima squadra ha ottenuto risultati importanti, come la salvezza anticipata nel campionato di Serie C. Inoltre, sono più che ottimi i traguardi raggiunti dalle varie formazioni del settore giovanile. “Per noi è tempo di tracciare un bilancio – dice il presidente Marco Arzeni -. Parliamo di una stagione sportiva più che positiva. Il gruppo della C ha raggiunto la salvezza con tranquillità e disputato un quarto di finale ai playoff. Ottima la crescita dei singoli che hanno rispettato le aspettative. Da parte dei ragazzi ma anche dello staff tecnico c’è sempre stato grande entusiasmo, passione e determinazione”.

Per la formazione di Pesaro l’obiettivo è alzare ulteriormente il livello. In questi giorni sono state analizzate le partite e “nonostante alcuni alti e bassi è stata una bella stagione e siamo andati oltre le aspettative – ammette coach Massimo Antonini -. Per la prossima, proveremo ad ottenere nuovamente una salvezza tranquilla e ad andare oltre i quarti di finale nei playoff”. La società è già al lavoro per la prossima stagione sportiva: “Cerchiamo di organizzare al meglio le rose e i vari campionati. La direzione tecnica è al lavoro per soddisfare tutte le richieste e necessità”, rivela il presidente del club.

Per le questioni extra-campo, non sono mancate alcune difficoltà. Marco Arzeni dichiara: “Le nuove normative, l’enorme burocrazia che si è creata attorno allo sport con la nuova riforma, rendono difficile la stagione di una squadra. La nostra è una società formata da tanti volontari e non siamo un’impresa. Purtroppo tutte queste norme così strette, spesso, costringono le società a chiudere”.

Camilla Cataldo
Author: Camilla Cataldo

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS