Monterubbianese, che sfortuna: reparto offensivo da reinventare

PROMOZIONE – Biancorossi con tanti problemi in avanti, Nazziconi, Di Nicolò e Niccolini claudicanti post Palmense

La sfida giocata sabato scorso a Marina Palmense (1-1) su un campo non eccezionale ha mietuto vittime nelle file della Monterubbianese, che ora dovrà fare di necessità virtù in vista dello scontro interno con il Grottammare (sabato). Mister Cardelli deve fare la conta dei superstiti nel reparto offensivo, considerati i problemi dei vari Di Nicolò, Nazziconi e Niccolini. Che jella.

Partiamo da quest’ultimo: Niccolini, attaccante classe ’92 dopo due gare da titolare si è fermato per un problema alla spalla e dovrà fare esami più approfonditi. Un peccato perderlo in questo momento. Nazziconi senior è uscito claudicante e soprattutto Di Nicolò pare essersi fatto male muscolarmente. Tegole non da poco. Solo Mascitti, dunque, rischia di essere a disposizione e al 100%. Potrebbe invece recuperare il portiere Osso, a riposo nel weekend scorso in via precauzionale dopo un fastidio. Il giovane Grandi, comunque, ha mostrato bei segnali di crescita e tra i pali a Marina Palmense si era fatto trovare pronto.

Intanto la squadra sarà impegnata in Coppa con il Monturano ma sicuramente le attenzioni maggiori sono rivolte al campionato.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS