Montero-Destro, botta e risposta: “Ci mancano due punti”

SERIE C – Il tecnico della Samb è amareggiato. Il collega della Fermana non ci sta: “Ognuno può dire quello che crede. La squadra mi è piaciuta, con più lucidità saremmo stati maggiormente pericolosi”

di Lorenzo Attorresi

Il presidente della Sambenedettese Franco Fedeli, diplomatico come mai non era stato, ha qualche rammarico dopo il derby pareggiato a Fermo, in un Recchioni tutt’altro che perfetto. “Un campo ridotto malissimo, non era facile giocare – ha detto Fedeli – Credevo nella vittoria perché potevamo fare due o tre reti e abbiamo preso un gol stranissimo. Credo che pareggiare fuori casa ci possa stare ma non in questo modo. Sprechiamo ancora molto, prima o poi riusciremo a non gettare tutto alle ortiche. Di Massimo? Ha dimostrato di essere veramente forte”.

Il talento ex Avezzano, con un passato nella Primavera della Juventus, è uscito soltanto per un problema muscolare. Lo ha detto l’allenatore Paolo Montero che giudica il derby un’occasione persa. “Ci mancano due punti. I duelli individuali li abbiamo vinti e quello farà la differenza. Per tutti sarà dura affrontare una Samb così”.

Flavio Destro, tecnico della Fermana, ha evitato di commentare le affermazioni degli avversari. “Non è nel mio stile, ognuno può dire quello che crede. La Fermana ha fatto nel complesso una buona partita dopo aver un po’ faticato nel primo tempo. Siamo stati bravi a reagire e a recuperarla con voglia e volontà. Il punto è positivo – ha continuato il mister -. E se nella ripresa avessimo avuto più lucidità nell’aprire il gioco su D’Angelo saremmo stati più pericolosi. Mercoledì a Bolzano? Faremo giustamente dei cambi”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS