Monteneri conquista, Pasqui ha un contenzioso: ingresso tangibile di Mongiello

PROMOZIONE – Le pagelle del Chiesanuova nella vittoria a Centobuchi

CARNEVALI 7: Non deve compiere tanti interventi, ma toglie dall’incrocio un mezzo pallonetto di Boufariha che poteva risultare decisivo.

PANICONI 5,5: In fase offensiva si propone spesso, dietro scalcia chiunque.

22’st CESARETTI 6: Rialza la squadra evitando l’assalto finale dei padroni di casa tenendo palla in attacco.

ORTOLANI 6: Contrasti aerei con Trawally a parte, sempre minuzioso in ogni intervento. Frenetico invece nella costruzione.

MONTENERI 7: Il gol dopo neanche un giro d’orologio alla fine decide la partita (e forse qualcosa di più). Nettamente il migliore dietro.

IOMMI 6: Si nota pochissimo in tutte le fasi di gioco. Nella ripresa viene anche preso in mezzo sulla fascia, più volte, ma rimedia sempre.

RAPACCINI 6: Giocare su un terreno non facile porta ad avere meno qualità della giocata. Si affida ai lanci lunghi così, per non sbagliare.

CAMPANA 6,5: Un po’ più dentro la partita rispetto agli altri, si inserisce anche in area avversaria nel momento top dei biancorossi ad inizio gara.

PASQUI 6: Ha un contenzioso con il gol, che non trova. Calcia almeno quattro volte in porta, mettendosi in proprio, ma tra portiere avversario ed imprecisione non riesce a trovare la rete.

22’st RANGO 6: Cerca di tirar via qualsiasi palla dalla propria area di rigore.

MORETTINI 5,5: Non trova la posizione per imprimere all’incontro la sua qualità.

GONZALEZ sv: Solo venti minuti, poi esce per infortunio.

19’pt MONGIELLO A 6,5: Si mangia un gol clamoroso che, a conti fatti, fortunatamente non è stato decisivo. Un pallonetto che termina alto di poco e tanta presenza in campo. Partita tangibile.

RODRIGUEZ 6: Si muove tanto, viene imbeccato in area ma più che altro gioca con i compagni. Tenta la giocata in rovesciata, fuori di poco.

32’st BONIFAZI s.v.

All. MIGLIORELLI 6,5: Con diverse assenze e la sostituzione immediata di Gonzalez, il Chiesanuova segna a freddo (o forse a caldo, date le temperature) poi vuole amministrare non senza pericoli. Tre punti decisivi.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia