Montegiorgio senza Mantini, Castelfidardo pronto a non fare sconti

Eddy Mengo, allenatore Montegiorgio

SERIE D – Mengo non recupera il suo difensore, Bilotta già pronto per Lauro

Cresce l’attesa per il derby del “Mancini” in programma alle 14.30 tra Castelfidardo e Montegiorgio, due formazioni che arrivano a questa sfida col massimo della fiducia. I biancoverdi di Lauro addirittura sono reduci da una sconfitta nelle ultime dodici sconfitte, numeri incredibili per quella che può considerarsi la vera sorpresa del campionato. Il pari esterno con la big Notaresco ne è l’ennesima conferma.

I rossoblu di Mengo invece, hanno dovuto superare di recente lo stop forzato causa Covid, eppure dopo i due ko di misura contro Aprilia e Real Giulianova, hanno messo a segno due ottime vittorie, su tutte quella contro la Recanatese che probabilmente ha consacrato Mandolesi come vera anima offensiva della squadra. Per un Mandolesi versione bomber, la squadra dietro si è ben coperta tra i pali affidandosi alle sapienti mani di Federico Gagliardini. Una certezza per il suo ruolo. La retroguardia del Montegiorgio però perde una pedina come Mantini, uscito anzitempo mercoledì per un colpo alla spalla e Mengo non è riuscito a recuperarlo. Al suo posto ballottaggio Gnaldi-Tempestilli, col primo subentrato a gara in corso proprio al posto del compagno infortunato. In casa Castelfidardo invece, avrà invece tutti a disposizione mister Lauro che ha potuto testare i suoi effettivi nella rifinitura di oggi. Tra i convocati c’è anche la new entry Bilotta, jolly difensivo classe ’99 utile sia centralmente che sulla fascia.

error: Contenuto protetto !!