Montegiorgio salvo, Brini: “Bravi, la squadra aveva bisogno di cambio mentalità”

Fabio Brini, allenatore del Montegiorgio

SERIE D – Il tecnico rossoblu elogia i ragazzi dopo l’obiettivo raggiunto

Un gol praticamente a tempo scaduto ha regalato la vittoria e la salvezza diretta al Montegiorgio senza passare dai play out. Gli ultimi 90 minuti dei rossoblu sono un po’ lo specchio di una stagione non iniziata al meglio, poi un gran bel filotto di risultato e di nuovo il buio prima che Fabio Brini portasse un altro po’ di luce e quindi una salvezza più che meritata. La squadra ha mostrato carattere e tanta voglia di raggiungere l’obiettivo prefissato.

“Se non fosse stato cosi, sarebbe stato tutto molto più difficile – dice il tecnico rossoblu – Sono stati bravi i ragazzi a capire come interpretare queste ultime nove partite e devo dir loro grazie per quello che hanno fatto”. Quanto c’è di Brini in questa salvezza? “Innanzitutto bisognava eliminare il più possibile gli errori e poi la squadra necessitava di un cambio di mentalità. Non è calcio quando ognuno pensa a fare ciò che vuole. Il calcio è fatto di giocatori, di un gruppo squadra che deve lavorare insieme. Se si va per conto proprio è tutto più difficile. Loro lo hanno capito ed è arrivata questa bella salvezza”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia