Montegiorgio, Cesetti euforico: “Vittoria speciale con la Samb, un risultato che resterà negli annali”

Zeno Cesetti, direttore sportivo Montegiorgio

SERIE D – Il Ds rossoblu si gode l’impresa dei suoi ragazzi: “Sempre avuto massima fiducia in questo gruppo”

Un successo importante quello ottenuto dal Montegiorgio domenica scorsa contro la Sambenedettese. Un Tamburrini tutto esaurito e i tre punti contro una piazza storica come quella sambenedettese, hanno regalato una giornata da incorniciare per tutto l’ambiente montegiorgese. “Sicuramente è stato un pomeriggio speciale per la nostra realtà. Un risultato che resterà negli annali della nostra storia calcistica, che si aggiunge a quelli ottenuti nel recente passato contro Cesena e Fano – ammette il ds Zeno Cesetti – grande merito va al Presidente Lanfranco Beleggia, che rende possibile la nostra partecipazione ad un campionato così importante come quello di Serie D, oltre ovviamente all’amministrazione comunale, che ci sta aiutando per quanto possibile. Alla squadra faccio un grande applauso per la vittoria ottenuta al termine di una grande prestazione. Contro la Sambenedettese abbiamo disputato un’ottima gara e siamo riusciti finalmente a raccogliere i frutti del tanto lavoro svolto durante la settimana. La società ha avuto fiducia fin dall’inizio in questo gruppo, capace di fare sempre la giusta prestazione ed ora anche i risultati sono dalla nostra parte. Sappiamo però che il campionato è ancora lungo e non possiamo sentirci appagati. Il girone si sta dimostrando molto equilibrato. Squadre partite per salvarsi, sono in alto e altre che puntavano ai playoff si ritrovano a lottare per la salvezza, è la dimostrazione che nulla è scontato”.

Montegiorgio che ha vinto anche grazie ai cambi, determinante ad esempio l’ingresso di Omiccioli in regia e quello di Zerbo in attacco, che ha servito l’assist per la rete di Nardella. “La nostra filosofia è sempre stata quella di costruire squadre giovani, da far crescere con l’esperienza di elementi già affermati – dichiara Cesetti – l’acquisto di Zerbo è stato fatto in questa ottica e la rete di un classe 04′ come Nardella, conferma che puntare sui giovani alla fine ripaga sempre”.

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana