Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Montegiorgio ai piedi di Gabriele Baldassarri, l’uomo del miracolo

/
img
Gabriele Baldassarri, tecnico del Montegiorgio

SERIE D – La vittoria per 4 a 1 a Pineto (senza il big Titone) è l’apice di una stagione super

di Andrea Busiello

Quando in estate il Montegiorgio aveva scelto Gabriele Baldassarri gli avevo detto una cosa molto semplice: “Cerca la salvezza, anche all’ultimo secondo della stagione”. Per fare ciò la società ha messo a disposizione del tecnico una squadra giovane e determinatissima. Con curriculum non altisonanti ma con tutti ragazzi che amano pane e pallone. E così settimana dopo settimana questo Montegiorgio ha cominciato a dimostrare il proprio valore, fino a ieri pomeriggio quando obiettivamente è stato toccato l’apice sportivo di questa meravigliosa annata.

Baldassarri e soci giocano in casa del fortissimo Pineto e devono fare a meno anche del proprio giocatore simbolo, Mario Titone: l’attaccante è promesso sposo alla Recanatese (ufficializzato poi oggi). Il Montegiorgio rifila un severo 4 a 1 agli abruzzesi, costruiti per il vertice. E alla fine della gara allora è giusto premiare chi è riuscito a mettere insieme questo gruppo e raggiungere dei risultati strabilianti. Da qui a fine anno non sapremo cosa succederà al Montegiorgio ma di sicuro Gabriele Baldassarri, l’allenatore, merita un elogio più di altri per aver messo insieme un puzzle strepitoso. E adesso si farà ancora più dura, vista la cessione di Titone.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar
error: Contenuto protetto !!