Montefano perfetto, Menghini e quelle parole dette all’intervallo: è lì la chiave del successo?

ECCELLENZA – Il tecnico viola si gode i tre punti contro la capolista: “Sapevamo di poterla vincere, dovevamo stare tranquilli e giocare come stavamo facendo”

La terza vittoria consecutiva per il Montefano arriva non in un match qualunque, ma contro la capolista. Una prova di forza degna di nota da parte degli uomini di Paolo Menghini. “Bellissima giornata e una grandissima partita. Dire che ce l’aspettavamo sarebbe superbo, ma onestamente questi ragazzi stanno bene in questo periodo e la vittoria di ieri è il giusto epilogo al termina di una partita perfetta”.

Il Montefano è stato bravo e lucido a reggere l’urto. In un primo tempo in cui dominava, ritrovarsi improvvisamente sotto e poi rialzarsi non era cosa da poco. All’intervallo però è scattato qualcosa, come spiega lo stesso Menghini: “Negli spogliatoi ho detto ai ragazzi di stare tranquilli e che se continuavano a giocare in quel modo, la partita l’avremmo vinta noi. Così è stato e siamo molto contenti”.

Chi si aspettava di vedere un Montefano attendista e una Vigor dominante, si è sbagliato alla grande. “Ai ragazzi auguro di giocare sempre in questa maniera. Le partite vanno disputate sempre per vincere. Se giochiamo per difendere subiamo. Questo campionato ci sta insegnando che si può vincere o perdere con chiunque. Vedi noi, abbiamo perso col Servigliano ultimo ma abbiamo vinto contro la prima della classe. La sosta ci ha aiutati? Credo di si. Fermarsi dopo due vittorie consecutive non sai mai se è un bene o un male, ma per quanto visto ieri credo sia stato proprio un bene. Ora non dobbiamo abbassare la guardia, finalmente dispongo di una rosa a piena disposizione, eccezion fatta per Cingolani, quindi abbiamo più forza e io ho più possibilità di scelta. Giocheremo già tra tre giorni e con gare così ravvicinate serve l’apposto di tutti”.

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS