Montefano, Lattanzi imbufalito: “Rigore per il Fabriano inesistente”

Roberto Lattanzi, allenatore del Montefano

ECCELLENZA – Il tecnico viola mastica amaro per una vittoria sfumata: “Giocato una partita ottima e commesso un solo errore peccando d’inesperienza, non ricordo parate di Rocchi”

Fallo ingenuo di Del Moro su Moretti in area di rigore e massima punizione fischiata al Fabirano Cerreto. Montagnoli è freddo e dagli undici metri batte Rocchi. Così nasce il gol che permette al Fabriano Cerreto di uscire indenne dal Dell’Immacolata di Montefano, con i padroni di casa che erano passati in vantaggio grazie a Mastronunzio.

Una decisione arbitrale, che ha fatto storcere non poco il naso al tecnico viola Roberto Lattanzi: “Abbiamo disputato una partita ottima, purtroppo condita da due errori – dice l’allenatore del Montefano – Il primo, quello dell’arbitro, che ha sicuramente fischiato un rigore inesistente; il secondo è nostro perché siamo stati troppo irruenti nel contrastare un avversario spalle alla porta, peccando di inesperienza e mettendo l’arbitro in condizione di fischiare il rigore. Gli errori da ambo le parto possono starci, purtroppo va a macchiare una partita dove abbiamo disputato un grande primo tempo trovando il gol grazie al pressing alto e al recupero di molti palloni, poi nella ripresa stavamo gestendo bene. Infatti non ricordo parate di Rocchi”.

Un flash dell’episodio incriminato

Il Montefano avrà un’intera settimana per analizzare quanto accaduto contro il Fabriano Cerreto, ricaricare le batterie e preparare al meglio la trasferta di Villa San Filippo contro un Valdichienti Ponte pronto a riscattarsi dopo il passo falso all’esordio.

m.r.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi