Montefano, dopo gli addii è tempo di ripartire dalle certezze

Matteo Palmucci

ECCELLENZA – Ufficiale la permanenza di Palmucci, in arrivo tante conferme: possibili i ritorni di Moschetta e Sopranzetti

E’ tempo di ricostruzione parziale in casa Montefano. Gli addii e importanti sono arrivati, su tutti quelli di Kerjota davanti e Orlietti in difesa, ma anche a centrocampo con Gigli e Carotti che hanno detto addio al calcio giocato. Sicuramente non saranno gli unici addii in casa viola. Se Manuel Dell’Aquila è ancora alle prese nel valutare il proprio futuro, la società sembra avere quasi le idee ben chiare su quali giocatori confermare.

La prima conferma ufficiale riguarda Matteo Palmucci. Il classe ’97 si appresta a vivere la sua nona stagione con la prima squadra del Montefano. E gli altri? Se si vuole partire dal numero uno, mister Mariani con ogni probabilità potrà contare ancora su Rocchi. Il portiere classe ’95 ormai è di casa a Montefano, ha sempre ammesso di trovarsi molto bene quindi in questo caso non dovrebbero esserci sorprese. Davanti a lui dovrebbe esserci ancora Monaco al centro della difesa, potrebbe essere tentato da qualche serie D, ma altrimenti il suo futuro potrebbe essere ancora al Montefano. Le altre certezze potrebbero essere ancora, Bonacci e Latini, insieme a Mercurio.

In chiave novità invece, la società sta lavorando per il ritorno di Mattia Moschetta, dopo aver lasciato la truppa viola in piena emergenza pandemica e probabilmente anche quello di Luca Sopranzetti in uscita dalla storica stagione con la Recanatese in cui ha centrato campionato e scudetto.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana