Monserrat: “Tre punti per la salvezza diretta, noi ci crediamo”

Lucho Monserrat

PROMOZIONE – L’attaccante della Cluentina è fiducioso

La Cluentina insegue oggi (ore 16,30) contro l’Atletico Centobuchi il terzo successo consecutivo al Tonino Seri di Collevario che potrebbe anche valere la certezza di mantenere la categoria per i biancorossi. “Speriamo sia anche l’ultima partita dell’anno – dichiara Lucho Monserrat bomber della Cluentinasappiamo di avere bisogno di una vittoria e che il Monticelli non faccia i tre punti a Corridonia, ma prima di tutto dobbiamo pensare alla nostra partita poi controlleremo il risultato che ci interessa”. Un successo della Cluentina e un pareggio o una vittoria dei rossoverdi contro il Monticelli infatti premierebbe la formazione biancorossa rispetto agli ascolani per la migliore differenza reti.

Nonostante la sconfitta rimediata la scorsa settimana contro la Monterubbianese che con il 3-2 sui ragazzi di Canesin ha conquistato la salvezza matematica, la squadra non si è certo abbattuta: “Continuiamo ad avere grande fiducia nella possibilità di raggiungere la salvezza diretta – prosegue l’attaccante italo-argentino – contro la Monterubbanese sapevamo che un pareggio non avrebbe cambiato molto la nostra situazione e abbiamo provato a vincere anche rischiando un po’, non è andata bene, ma l’atteggiamento era quello giusto”.

Al Tonino Seri di Collevario arriva l’Atletico Centobuchi, sicuro del terzo posto che consente di strappare il pass per giocare in casa la semifinale playoff: “Sappiamo che hanno diffidati che con ogni probabilità non scenderanno in campo evitando di rischiare di incappare in ammonizioni che poi li costringerebbero a saltare la semifinale. Ma di sicuro chi giocherà farà del suo meglio dando il massimo, perché quando un allenatore offre ad un suo calciatore l’opportunità di essere della partita, va sempre colta cercando di sfruttarla nel miglior modo possibile”.

Nelle ultime due gare interne la Cluentina ha ottenuto in casa vittorie pesanti contro avversarie di alta classifica come Aurora Treia e Casette Verdini, ma anche in trasferta sono arrivate due sconfitte, entrambe di misura, facendo prima sudare la Civitanovese nella partita che ha sancito la promozione dei rossoblu in Eccellenza e poi a Monterubbiano. In tutte e quattro le partite Monserrat ha apposto la sua firma, portando il suo bottino personale a doppia cifra con 11 marcature in stagione: “Sicuramente un buon bottino – conclude il giocatore biancorosso – speriamo di riuscire a farne almeno uno in più, ottenerla con un mio gol sarebbe bellissimo, ma in ogni caso l’obiettivo primario resta la vittoria e conquistare la salvezza della squadra, il nome del marcatore non è così importante”.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS