Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Monopolio marchigiano nel girone F, cinque squadre leader: Pera Mvp di giornata

/
img

SERIE D, PUNTO E TOP 11 – Porto Sant’Elpidio, Recanatese e Montegiorgio al comando: Tolentino e Sangiustese in zona playoff

di Matteo Achilli

Dopo due giornate di campionato le Marche monopolizzano il girone F di Serie D. Prime a pari merito ci sono infatti tre formazioni della nostra regione, con la provincia di Fermo che va all-in piazzando in vetta Montegiorgio e Porto Sant’Elpidio insieme alla Recanatese. Completano la griglia playoff Tolentino e Sangiustese.

Il Porto Sant’Elpidio di Eddy Mengo si conferma matricola terribile, e dopo i quattro gol al debutto, nell’ultimo turno ne rifila tre in trasferta al Cattolica San Marino, che gli valgono un inaspettato primo posto. Di Mandolesi, Ruzzier e Cuccù le reti rivierasche in terra romagnola. Per la seconda gara consecutiva invece, al Montegiorgio basta il minimo scarto per portarsi a casa i tre punti e ritrovarsi in vetta. Contro un Matelica anemico, è l’ex di turno Titone a realizzare il rigore che decide la gara e manda in ecstasy il Tamburrini, con gli ultras rossoblu ormai stregati da Baldassarri ed i suoi uomini.

Se il primato di Porto Sant’Elpidio e Montegiorgio rappresenta una sorpresa, lo stesso non può dirsi della Recanatese, che in estate ha attirato su di sé quei pronostici della vigilia, che sembrano essere ampiamente confermati. Con una prova maiuscola i giallorossi, trascinati dalle doppiette di Pera e Goretta, hanno steso l’Olympia Agnonese, mantenendo così un ruolino di marcia immacolato. A -2 dalla vetta corrono appaiate Tolentino e Sangiustese. I cremisi neo promossi, dopo il pareggio al debutto proprio contro i cugini sangiustesi, nell’ultimo turno hanno espugnato Fiuggi grazie alla zampata vincente di Lupo. Al debutto nella nuova casa del Polisportivo di Civitanova Marche, la Sangiustese ha letteralmente travolto l’Avezzano rifilando agli abruzzesi una manita, grazie alle doppiette di Niane e Mingiano, oltre alla rete di Pezzotti. Si morde invece i gomiti la Jesina, per il pareggio subito a tempo nell’extra-time ad Agnone con la matricola Vastogirardi. I leoncelli per due volte in vantaggio, con De Lucia e Villanova, si sono fatti sempre riprendere dai molisani grazie alla doppietta di Mikhaylovskiy, che da ieri è diventato una nuova bestia nera per i biancorossi. Negli altri match, successo per il Chieti nel derby contro il Pineto, vittoria esterna per il Notaresco a Campobasso, mentre il Giulianova ha battuto in rimonta la Vastese.

TOP 11. Sprecacè (Recanatese); De Lucia (Jesina), Ferrante (Montegiorgio), Esposito (Recanatese), Nicolosi (Porto Sant’Elpidio); Lupo (Tolentino), Pezzotti (Sangiustese), Niane (Sangiustese); Titone (Montegiorgio), Ruzzier (Porto Sant’Elpidio), Pera (Recanatese). All. Mengo (Porto Sant’Elpidio).

MIGLIORE DELLA SETTIMANA. Manuel Pera (Recanatese). L’attaccante dei leopardiani si conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, una vera e propria macchina da gol in grado di cambiare le sorti di una gara. Con una sola gara ha già raggiunto Mingiano in vetta alla classifica cannoniere, se dovesse confermarsi su questi livelli, la Recanatese può sognare davvero in grande.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar