Mondo dell’arte in lutto per la scomparsa di Alighiero Tenenti

 

Il noto pittore aveva 85 anni

“Ci ha lasciato Alighiero Tenenti, uno degli artisti che hanno indissolubilmente legato il loro nome a Chiaravalle, unendo il proprio talento alla spiccata vocazione alla creatività che caratterizza la nostra cittadina. L’Amministrazione e la cittadinanza si stringono nel dolore ai familiari e a tutti coloro che hanno conosciuto, amato e stimato Alighiero, la cui arte continuerà ad appagare i nostri occhi e i nostri cuori“. Con queste parole la città di Chiaravalle rende omaggio ad uno dei pittori più apprezzati nella zona. Alighiero è morto all’età di 85 anni nella sua abitazione di via Cervi.

Nato a Roma nel 1935 da genitori marchigiani, Alighiero ha studiato nella capitale sotto la guida dei maestri Lazzaro, Montanarini, Purificato e Guttuso, ottenendo il loro plauso. Terminati il Liceo e l’Accademia delle Belle Arti, si è dedicato ad una serie di esposizioni sia in Italia che all’estero. Da decenni viveva e dipingeva a Chiaravalle; e dal 1965 ha insegnato disegno ed educazione artistica in varie scuole statali, tra cui le “Manzoni” di Chiaravalle. I suoi lavori sono presenti presso privati, gallerie, banche ed enti pubblici; tra questi ultimi anche il Comune di Chiaravalle, che nel dicembre 2018 ha organizzato una mostra personale di Tenenti presso le Salette Giacconi del Teatro Comunale.

L’artista lascia i figli Cristiano e Massimiliano, la moglie Bruna Giombini, la nuora Nicla e i nipoti Lorenzo e Gaia.

I funerali si terranno domani, sabato 12 settembre, alle 16.30 nell’abbazia di Santa Maria in Castagnola.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia