Molestata mentre corre sul lungomare: “Sono scoppiata a piangere”

Il racconto di una 24enne. L’uomo sarebbe un 70enne già noto alle forze dell’ordine

Non siamo neanche più libere di andare a correre!” E’ il commento di una ragazza di 24 anni che ieri mentre faceva jogging in zona Stadio a Civitanova Marche, nei pressi del Tiro a Volo Cluana, è stata avvicinata e aggredita verbalmente da un uomo di circa 70 anni a bordo di una Opel Zafira nera.

“Stavo correndo quando ho visto l’auto rallentare poi l’uomo al volante ha tirato giù il finestrino e fatto apprezzamenti volgari nei miei confronti. – racconta la giovane che ha preferito rimanere anonima – Ha rallentato ancora di più fino ad andare alla mia stessa velocità, mi ha seguita per diversi metri ripetendo frasi come ‘Non sai cosa ci farei con il tuo c**o‘”. Sono state molte altre le parole usate dall’uomo ma la 24enne ancora sotto choc non è riuscita a ripeterle.

“Arrivata al piazzale dello Stadio ho notato che era ancora lì e stava girando come se mi stesse aspettando, così sono tornata indietro continuando a correre sul lungomare verso Balneare Antonio. – afferma la ragazza – Dopo poco è tornato. Stesse modalità, guidava, si affacciava dal finestrino e ripeteva queste frasi pesanti. Non ce l’ho fatta più, sono corsa a casa spaventata e sono scoppiata a piangere. Purtroppo non sono riuscita a fare la foto alla targa, il mio unico pensiero era quello di raggiungere il mio appartamento il prima possibile”.

Il fatto è stato denunciato alle autorità competenti. A quanto pare l’uomo sarebbe già noto alle forze dell’ordine e questo non sarebbe il primo episodio. Nella stessa zona un’altra ragazza è stata aggredita con lo stesso modus operandi: aveva appena parcheggiato e stava aspettando un’amica quando l’uomo si è avvicinato e ha iniziato a fare commenti volgari nei confronti della ragazza che dopo poco, spaventata, è scappata.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS