Moie Vallesina e Tolentino: “Ci scusiamo, abbiamo provato a calmare i ragazzi”

Il comunicato congiunto dei club dopo i fatti di Macerata

Maxi rissa al termine di Moie Vallesina – Tolentino al torneo “Velox” dedicato alla categoria Allievi. Lo stadio “Della Vittoria” di Macerata è stato teatro di pessimi episodi e comportamenti (LEGGI QUI I DETTAGLI).

Subito è arrivata la presa di posizione da parte delle due società in merito all’accaduto, il tutto con un comunicato congiunto: “In merito agli spiacevoli fatti accaduti in campo tra i giovani giocatori degli allievi delle squadre di Tolentino e Moie Vallesina durante i quarti di finale del torneo Velox, le due società in pienissimo accordo, nelle figure dei dirigenti, dei responsabili e dei tecnici, si scusano per quanto accaduto e tendono a precisare che tra le stesse società c’ è grande stima e rispetto“.

Entrambi gli staff tecnici e dirigenziali hanno cercato di fare il massimo per placare gli animi dei ragazzi, sono profondamente dispiaciuti per quanto accaduto, e rinnovano le loro scuse. Consapevoli del fatto che quanto avvenuto offusca l’immagine delle due società, verranno presi provvedimenti esemplari nei confronti degli atleti che si sono resi protagonisti di un così squallido spettacolo”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana