Mobili: “Campo sconnesso e vittoria meritata”, Cuccù: “Priorità assoluta fare punti”

ECCELLENZA – Le parole dei tecnici di Monturano e Chiesanuova

di Angelica Mancini

“È stata una vittoria importante in un campo difficile e contro una squadra che si è dimostrata molto combattiva”. Con queste parole mister Mobili commenta la vittoria dei suoi ragazzi al termine di Monturano – Chiesanuova. Decisivo il gol di Pasqui a pochi minuti dalla fine del primo tempo, che ha regalato ai biancorossi la quarta vittoria consecutiva. Nonostante i tanti punti di differenza tra le due squadre il risultato non era per niente scontato, anche a causa delle condizioni del terreno di gioco non proprio ottimali. “Per entrambe le formazioni non è stato facile giocare su un campo così sconnesso – ha sottolineato mister Mobili. – La partita è stata dura ma ne eravamo consapevoli. Siamo stati bravi a sfruttare quello che c’era da sfruttare e a tenere sempre alta l’attenzione, nonostante l’arrivo del primo caldo. Nel secondo tempo avremmo potuto raddoppiare. Ad ogni modo, l’importante è che siamo riusciti a portare a casa il risultato”. Una vittoria fondamentale che consolida ulteriormente la permanenza in piena zona play off del Chiesanuova, terza in classifica a soli tre punti dalla capolista Montefano. “Prendiamo questa vittoria come incentivo per continuare ad andare avanti in questo modo. Nel prossimo match giocheremo contro l’Osimana e sarà un’altra gara difficile, ma a questo punto del campionato non esistono partite facili. L’obiettivo è quello di cercare di conquistare più punti possibili. Vedremo alla fine dove saremo arrivati”.

Mister Cuccù, nel commentare la sconfitta incassata, attribuisce il risultato finale ad un errore di disattenzione da parte dei suoi ragazzi: “Sicuramente abbiamo sprecato delle occasioni da goal. Loro, invece, nell’unica occasione che effettivamente hanno avuto sono riusciti a segnare. L’errore più grave che abbiamo commesso è stato quello di aver liberato una zona in cui doveva stare un nostro giocatore. Così facendo la palla ha finito per colpire il loro esterno che era del tutto indisturbato ed ha trovato facilmente la rete del vantaggio. Nelle prossime settimane la priorità assoluta è quello di fare punti. Ci aspettano tre partite difficilissime, ma in tutte faremo il massimo sperando di raccogliere qualcosa”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS