Misuraca e la proposta: può rimanere nel girone B di Serie C

LEGA PRO – L’esperto centrocampista, ultimi due anni alla Fermana, è più d’una idea per il Campobasso. Rumors dal Molise: “Fattibile”

Dopo 70 presenze raccolte nel biennio alla Fermana, 6 reti, 3 assist, duecentomila tocchi eleganti con l’esterno e tanta classe mista ad equilibrio, Gianvito Misuraca potrebbe rimanere nel girone B di Serie C. Il telefono della mezzala palermitana, 34 anni, è squillato: era il Campobasso di Piero Braglia, che ha già preso pure Federico Fort. Dal Molise rimbalza l’indiscrezione con la seguente indicazione: “Operazione fattibile”.

Il club che è appena risalito dalla Serie D vincendo il girone F ha messo nel mirino “Misu” che tra l’altro, prima di esserne carnefice – ricordando il gol a Gubbio alla prima di gennaio 2023, 1-3 per la Fermana -, da Braglia fu anche allenato a Pisa, stagione 2014-’15. Insomma, si dialoga. Misuraca, residente con la famiglia a Marina di Altidona, potrebbe fare i bagagli e spostarsi per frequentare ancora quel girone B di Lega Pro vissuto nelle ultime due stagioni e vinto, ancor più indietro nel tempo, con il Pordenone. D’altronde nei paraggi, nel panorama professionistico, non ci è rimasto molto.

Impossibile, al momento, attendere le mosse della Fermana. Misuraca costa troppo per l’attuale società che, pur di farlo rimanere, l’anno scorso fece un sacrificio. In Serie D potrebbe essere il simbolo della ripartenza ma ad oggi è complicato immaginarsi un progetto canarino che abbia gli argomenti giusti per tenerlo qui.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS