Mistero Eccellenza, dalla riunione del Coni nulla di fatto

CALCIO – Il presidente Figc Marche, Panichi: “Riconoscimento d’interesse nazionale? La questione non è stata proprio affrontata”

Doveva essere la giornata del dentro o fuori, la classica giornata dove si sarebbe dovuto stabilire il destino del campionato di Eccellenza dal nord al sud della penisola e invece il Coni non ha deciso nulla.

In poche parole oggi il Coni avrebbe dovuto dare il via libera al riconoscimento dell’interesse nazionale al campionato d’Eccellenza, cosa che avrebbe dato il via libera alla ripresa dell’attività sportiva e invece nulla è stato deciso.

Sull’intera vicenda, in un momento di grande confusione, è intervenuto Ivo Panichi presidente del Comitato Regionale Marche: “In questi giorni in tanti aspettavano questa riunione al Coni per sapere se il campionato di Eccellenza sarebbe stato riconosciuto o meno come competizione a livello nazionale e invece dal Coni non è arrivata nessuna comunicazione in materia. La cosa onestamente più di tanto non mi ha sorpreso, anche per il fatto che la questione non era nemmeno all’ordine del giorno. Difficile stabilire come sia potuto accadere una cosa del genere, non escludo che la Figc non abbia trasmesso la richiesta specifica del riconoscimento della valenza nazionale al Coni”.

error: Contenuto protetto !!