Mission impossible per il Castelfidardo, Vadacca: “Derby spartiacque, nulla è ancora deciso”

SERIE D – Il tecnico biancoverde pronto a sfidare la Recanatese: “Al Tubaldi senza timori, undici decimato? Costretti a dare il tutto per tutto”. Fischio d’inizio sabato alle 14.30

di Michele Raffa

Il derby del Tubaldi contro la Recanatese potrebbe essere il match clou che risolleverebbe le sorti di un Castelfidardo, classifica alla mano, sempre più condannato a una drammatica retrocessione. Quando mancano otto giornate al termine però, mister Vadacca non vuole lasciare nulla di intentato e cogliere la balla al balzo provando a compiere un incredibile exploit nell’anticipo di sabato (ore 14.30) contro i leopardiani. “Fin quando la matematica non ci condanna noi lotteremo con le unghie e con i denti in ogni partita – afferma il tecnico biancoverde – Contro la Recanatese sappiamo già che non sarà semplice, ma le nostre motivazioni sono maggiori. Andremo al Tubaldi per fare la nostra partita, giocandoci le nostre chance dando il tutto per tutto. L’avversario è di caratura superiore, ma far bene è anche un motivo d’orgoglio per dimostrare qualcosa in un campionato ancora aperto”. Mister Vadacca però dovrà fare i conti anche con le pesanti assenze di Radi e Giovagnoli, espulsi contro la Jesina. Dunque una difesa tutto da ridisegnate per il tecnico biancoverde, privo delle sue principali pedine e costretto a dare il tutto per tutto in un derby che potrebbe valere il rilancio di una stagione fin qui drammatica.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS